Castiglion Fiorentino, dimani si apre la porta santa della Collegiata

Domani sarà una domenica speciale e carica di significato per tutta la Città di Castiglion Fiorentino. Durante il rito della Santa Messa delle ore 11.00 nella Chiesa della Collegiata verrà inaugurato ufficialmente l’anno giubilare per il nostro...

Castiglion Fiorentino-2

Domani sarà una domenica speciale e carica di significato per tutta la Città di Castiglion Fiorentino. Durante il rito della Santa Messa delle ore 11.00 nella Chiesa della Collegiata verrà inaugurato ufficialmente l’anno giubilare per il nostro territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
La Chiesa della Collegiata dedicata a San Giuliano è stata infatti prescelta, insieme ad altre 7 chiese aretine, come luogo privilegiato per la riconciliazione.

“Ogni Chiesa particolare – ha dichiarato il Papa alcuni giorni fa – sarà direttamente coinvolta a vivere quest’Anno Santo come un momento straordinario di grazia e di rinnovamento spirituale. Il Giubileo, pertanto, sarà celebrato a Roma così come nelle Chiese prescelte, quale segno visibile della comunione di tutta la Chiesa”.

A 3 mesi dalla riapertura al culto della chiesa della Collegiata di San Giuliano, chiusa nell’ottobre 2012 a causa del cattivo stato di conservazione, e con la relativa ricollocazione sopra l’altare del prezioso Crocifisso ligneo del XIII secolo, opera di un Maestro toscano, l’edificio sacro vive un altro importante momento sia per la storia locale che per quella religiosa. “Contento di poter condividere con i castiglionesi l’emozionante e significativo momento della cerimonia d’inangurazione del Giubileo per la nostra Città. Si svolgerà nella nostra Collegiata, simbolo di fede, di spiritualità, di storia e di arte per il territorio che conta ben 50 chiese” sostiene il Sindaco Mario Agnelli. La Diocesi aretina è quella, tra le toscane, con il maggior numero di chiese dove sarà possibile, per tutto il periodo del Giubileo (ovvero fino al 20 novembre 2016), ottenere l’indulgenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento