rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità Castiglion Fibocchi

Castiglion Fibocchi, piantate 22 querce rosse per celebrare le nuove nascite

Iniziativa per la giornata mondiale dell'albero lungo la pista ciclopedonale, ribattezzata Viale della Vita

Un'altra bella iniziativa da parte del comune di Castiglion Fibocchi, che pensa ai nuovi nati adottando iniziative ambientali.

Così ieri, in occasione della giornata mondiale dell'Albero, nel piccolo Borgo a cavallo tra Arezzo e il Valdarno sono state piantate querce rosse che rappresentano forza, attaccamento alle radici, protezione e attaccamento al territorio. L'iniziativa, infatti, prevede che il Comune celebri una nuova nascita con un albero.

L'amministrazione castiglionese "si è portata avanti" e così ha celebrato i 12 nati nel 2020 con ben 22 piante. La giornata, giunta alla sua seconda edizione, è stata possibile anche grazie al contributo di Csai. Gli alberi sono stati piantati lungo la nuova pista ciclopedonale e nell'occasione questo luogo è stato "ribattezzato" come il "Viale della Vita".

Il parroco del paese, don Adriano Ralli, ha benedetto il luogo e il vicesindaco Rachele Bruschi ha consegnato una pergamena a tutte le famiglie dei nuovi nati che vedranno i loro nomi immortalati nella targa che ricorda questa giornata. Insomma, una bella iniziativa di Castiglion Fibocchi che guarda al futuro con un'ottica green.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglion Fibocchi, piantate 22 querce rosse per celebrare le nuove nascite

ArezzoNotizie è in caricamento