Attualità Giotto / Via di Castelsecco

Castelsecco: 175mila euro per restauro e riqualificazione delle antiche mura

La giunta di Arezzo ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica riguardante la riqualificazione del paramento murario presente nel sito archeologico

175mila euro per Castelsecco. La somma è quella contenuta nella delibera approvata dalla giunta comunale di Arezzo lo scorso 19 dicembre e riguardante il progetto di fattibilità tecnico economica del restauro delle mura dell’antico sito archeologico. Così come riportato nel documento, “l’amministrazione intende valorizzare il sito archeologico di San Cornelio e aumentarne la fruibilità da parte del pubblico. Tra le azioni di miglioramento si innesta il restauro del paramento murario, risalente al III° II° secolo a.C.”.

Un luogo il cui futuro sviluppo torna ciclicamente all’attenzione delle istituzioni e dei cittadini grazie anche all’attività svolta dall’omonima associazione che, in più occasioni, non ha mancato di rappresentare quanto investire sul sito di Castelsecco potrebbe rappresentare un’opportunità di sviluppo enorme per la città.

Primo step verso il recupero

Così come riportato all’interno della delibera, “in questa prima fase si reputa più opportuno un recupero di tipo puntuale, su una superficie di circa 1.200 mq, con interventi finalizzati al restauro e al consolidamento del manufatto”. A questo proposito i tecnici del servizio progettazione opere pubbliche hanno elaborato un progetto di fattibilità tecnico – economica dell'importo complessivo di 175.000 euro. Tale somma sarà destinata a: operazioni di pulizia, restauro, conservazione, consolidamento e reintegri coerenti con il manufatto di matrice storica; - interventi di messa in sicurezza degli elementi murari che mostrano criticità strutturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelsecco: 175mila euro per restauro e riqualificazione delle antiche mura
ArezzoNotizie è in caricamento