rotate-mobile
Attualità

Castelfranco Piandiscò, è scontro con Figline Incisa per un parcheggio

La scorsa settimana il sindaco del Comune di Castelfranco Piandiscò ha scritto una lettera alla collega del Comune di Figline Incisa Giulia Mugnai in merito alla paventata ipotesi di trasformare l’area di sosta di Piazza Caduti di Pian D’Albero...

La scorsa settimana il sindaco del Comune di Castelfranco Piandiscò ha scritto una lettera alla collega del Comune di Figline Incisa Giulia Mugnai in merito alla paventata ipotesi di trasformare l?area di sosta di Piazza Caduti di Pian D?Albero della Stazione ferroviaria di Figline in un parcheggio a pagamento per i non residenti.

Disapprovando in pieno questa prospettiva, a tutela dei numerosi lavoratori e studenti provenienti dai centri di Faella, Piandiscò e Castelfranco di Sopra, Cacioli non usa mezzi termini e ricorda alla collega quanto ?questa prospettiva, di forte impatto sociale, penalizzi principalmente i pendolari e quanti dai centri vicini utilizzano il parcheggio per usufruire del trasporto su treno e magari raggiungere i posti di lavoro e di studio. Numerose sono le rimostranze pervenutaci dalle centinaia di pendolari del nostro comune e dalle associazioni che si occupano di mobilità sostenibile costretti, nell?eventualità, a pagare una vera e propria tassa di soggiorno immotivabile?? fa notare Cacioli alla sindaca di Figline Incisa.

Il sindaco di Castelfranco Piandiscò si è reso disponibile ad ogni forma di dialogo auspicando in un ripensamento sull?ipotesi di lavoro?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco Piandiscò, è scontro con Figline Incisa per un parcheggio

ArezzoNotizie è in caricamento