rotate-mobile
Attualità

Castel San Niccolò, lunedì si ricorda la prima vittima dell’alluvione di Firenze

L’Amministrazione Comunale di Castel San Niccolò ha organizzato per lunedì 31 ottobre la cerimonia di commemorazione di Mario Maggi, cittadino di questo comune che fu la prima vittima dell’alluvione di Firenze del 4 novembre 1966. A distanza di...

L'Amministrazione Comunale di Castel San Niccolò ha organizzato per lunedì 31 ottobre la cerimonia di commemorazione di Mario Maggi, cittadino di questo comune che fu la prima vittima dell'alluvione di Firenze del 4 novembre 1966. A distanza di mezzo secolo verrà dunque ricordato questo tragico evento con una breve ma sentita cerimonia in programma presso il cimitero monumentale di Strada in Casentino. Il ritrovo dei partecipanti e dei gonfaloni è previsto per le 11:40, poi il Sindaco Paolo Agostini deporrà una corona di fiori alla tomba del Maggi, con la signora Lina Maggi, figlia di Mario Maggi, e il sig. Franco Mariani, il giornalista che ha condotto insieme al collega Mattia Lattanzi gli studi che hanno consentito di ricostruire il decesso del Maggi ed accertarlo come prima vittima dell'alluvione fiorentina del '66. Gli interventi previsti sono quelli dello stesso Franco Mariani, presidente dell'associazione "Firenze Promuove", e del primo cittadino di Castel San Niccolò Paolo Agostini. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Niccolò, lunedì si ricorda la prima vittima dell’alluvione di Firenze

ArezzoNotizie è in caricamento