Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Castel Focognano, scatta il divieto alla vendita di bevande in vetro e ceramica

Il sindaco di Castel Focognano Massimiliano Sestini ha emesso un’ordinanza che vieta la vendita di bevande in bottiglie e bicchieri di vetro e ceramica nelle manifestazioni estive. “Nelle aree direttamente oggetto delle manifestazioni, da oggi al...

Il sindaco di Castel Focognano Massimiliano Sestini ha emesso un'ordinanza che vieta la vendita di bevande in bottiglie e bicchieri di vetro e ceramica nelle manifestazioni estive.

"Nelle aree direttamente oggetto delle manifestazioni, da oggi al 31/12/2017", si legge fra l'altro nell'ordinanza, "Dalle ore 12 alle 24 di ogni giorno di ogni manifestazione è vietata la vendita per asporto e consumazione al banco di bevande contenute in bottiglie, bicchieri, tazzine di vetro/ceramica e lattina da parte degli esercenti le attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande". Il divieto si estende alla "Consumazione e all'abbandono, in luogo pubblico, di bevande contenute in bottiglie, bicchieri, tazzine di vetro/ceramica e lattine. Resta ferma la facoltà di vendere per asporto e consumazione al banco le bevande in contenitori di plastica, da parte degli esercenti le attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande". L'ordinanza, che recepisce fra l'altro direttive prefettizie in materia di ordine pubblico, è volta allo svolgimento di azioni per tutelare la sicurezza delle persone, preservare l'ambiente e nel contempo contribuire a creare le condizioni affinché vi sia maggior garanzia di ordine pubblico. Le forze dell'ordine sono incaricate di far rispettare le prescrizioni contenute nel provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Focognano, scatta il divieto alla vendita di bevande in vetro e ceramica

ArezzoNotizie è in caricamento