Calcit, approvato il bilancio: calano gli incassi dei Mercatini, ma sono sempre tante le donazioni

L’assemblea del soci del Calcit di Arezzo, svoltasi nei giorni scorsi, ha approvato il bilancio ed il rendiconto riferiti all’esercizio 2016, presentato dal Consiglio di Amministrazione. "La struttura contabile è ormai consolidata - spiega...

mercatino calcit4

L’assemblea del soci del Calcit di Arezzo, svoltasi nei giorni scorsi, ha approvato il bilancio ed il rendiconto riferiti all’esercizio 2016, presentato dal Consiglio di Amministrazione.

"La struttura contabile è ormai consolidata - spiega l'associazione in una nota -. Ciò che va rimarcato dunque sono i risultati conseguiti nel periodo esaminato, frutto di un continuo significato positivo rispetto ai precedenti periodi nonostante l’avvertenza di qualche cedenza, nel particolare, riferibile ai cambiamenti di situazioni generalizzate. Al riguardo spicca la riduzione di circa 50 mila euro da introiti per “Mercatini-Manifestazioni” pur sempre al totale, apprezzabile, di oltre 240mila euro.

Decisamente consistente la cifra emersa sul conto “Offerte e Memorie”; vi insistono quelle ricevute : per il “Servizio Scudo”, le libere, anche occasionali, da novelli sposi ( che rinunciano ai doni di circostanza dedicando il loro pensiero al Calcit), da eredità sia con somme monetarie,sia con immobili. Attenzione a parte, non certo trascurabile, è risultato l’importo che è giunto al Comitato attraverso il famoso meccanismo del cosiddetto 5 per mille statale. Il Bilancio 2016 riporta le dichiarazioni dei redditi 2013, oltre 125mila euro. Elevato l’importo se si pensa al contenuto territorio dal quale provengono le destinazioni. In termini numerici ben 7878 cittadini. Se ne prevedono altrettante che riguardano il Comitato cittadino per gli anni a venire. E’ noto però che gli accrediti centrali arrivano con ritardi attorno ai tre anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Su queste entità i soci presenti in assemblea hanno voluto esprimere un consenso particolare, soddisfatti di valori ampi in fatto anche di immagine e credibilità, nonché sulla stretta vicinanza degli Amici del Calcit per i tanti Mercatini locali vero bacino di passione, sacrificio, senso di appartenenza.

Nella controparte “ Spese “ mantiene il peso predominante e preponderante il “Progetto Scudo”, uno dei fiori all’occhiello nelle varie iniziative a beneficio della Sanità aretina. Questo impiego sociale, così apprezzato dai cittadini, assorbe quasi il 66% del totale delle spese (vicino ai 300mila euro annui) identificabile nella somma giornaliera superiore a e. 835. Ovviamente il Bilancio 2016 ha evidenziato limature su alcune spese ( ad esempio : Front office, Oncologia medica) ma subìto un certo rapporto costo superiore, rispetto al beneficio finale, dell’investimento postale di fine anno.

Preceduta dalla relazione anticipatrice del 2017 su iniziative realizzate, in corso di sviluppo e di completamento dei lavori, è avvenuta la conclusione dei lavori assembleari con l’apprezzamento per l’oculata e positiva gestione del Consiglio Direttivo. Ma un sentito, e ripetutamente sottolineato, è stato il ringraziamento rivolto alle popolazioni aretine che sostengono ormai da quasi 40 anni un’attività benefica e volontaria. Ma se finora questa risultava necessaria al mantenimento dell’alta qualità del nostro Ospedale, adesso diventa essenziale ed insostituibile rispetto ai cambiamenti che impongono politiche con prospettive indirizzate a beneficiare centri decisionali e luoghi di intervento sempre più lontani dai nostri, cambiamenti di maggiore senso qualitativo e quantitativo che potranno pesare sui bisogni di aiuto socio-sanitario futuri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento