menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Casa Thevenin continua il percorso di educazione nutrizionale

Il presidente Sarri: "I nostri bambini al top con i coetanei"

Continua il percorso di educazione nutrizionale per i bambini di Casa Thevenin in via Sassoverde ad Arezzo, e ora sono loro a dettare gli argomenti delle lezioni.

“Il mese scorso, – riferisce il presidente del Thevenin, Sandro Sarri - nell'ambito della promozione del corretto uso degli alimenti, abbiamo preparato gli hamburger, al termine sono state raccolte le impressioni fra bambini e adolescenti di Casa Thevenin, e loro hanno manifestato, all'unanimità la preferenza e il desiderio di mangiare i panini con gli hamburger e stamani, li hanno trovati a pranzo, offerti, come la volta scorsa, dalla macelleria Alberto Rossi di via Vittorio Veneto, che ringrazio”.

“I panini con gli hamburger – spiega il professor Italo Farnetani, coordinatore dell’iniziativa – sono ottimi anche dal punto di vista nutrizionale in quanto si associano alimenti di provenienza animale con i vegetali, ma sono importanti anche perché favoriscono l'identificazione con il gruppo dei coetanei: ecco perché. Bambini e adolescenti, essendo organismi in crescita, sono soggetti a continue trasformazioni, pertanto hanno bisogno di sentirsi uguali agli altri, in crescita come loro È per questo che tendono a seguire le stesse mode e ad avere comportamenti simili dei coetanei.
Il panino con l’ hamburger è un vero mito perché è buono, associato a momenti di aggregazione e di svago, basta pensare al fast-food, In genere bambini e adolescenti preferiscono aggiungere ketchup e maionese, ma non c'è nessuna controindicazione dal punto di vista nutrizionale in quanto si tratta di prodotti che garantiscono la sicurezza alimentare, di cui viene fatto un uso sporadico. In questo momento critico a causa della pandemia in cui bambini e gli adolescenti vivono isolati, lontano dai coetanei consiglio i genitori, come hanno fatto oggi a Casa Thevenin di preparare ai più piccoli i panini con gli hamburger. È un modo per far ricordare i coetanei, i momenti di svago, di gioia e di aggregazione”.

“Per tutti noi, che a vari livelli - afferma il presidente Sarri - siamo impegnati per Casa Thevenin, è stata una grande soddisfazione che i nostri bambini abbiano richiesto i panini con gli hamburger perché significa che siamo riusciti a integrarli nel gruppo dei coetanei infatti hanno dimostrato di avere gli stessi gusti e le stesse preferenze alimentari dei loro compagni”.

"Il panino con l'hamburger - afferma Alberto Rossi, presidente regionale di Federcarni – come avviene per quello con la porchetta, presenta una differenza di gusto se viene servito nel piatto o fra due fette di pane, È importante però usare gli appositi panini e scegliere hamburger preparati al momento dell’acquisto, con carne, che deve essere certificata, con provenienza tracciabile, meglio se locale e acquistata da un macellaio di fiducia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento