Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

"I nostri ospiti sono tutti vaccinati". Caritas al fianco degli 'ultimi': "Per il dormitorio confronto con Asl e Comune"

Un'attività capillare, puntuale e eseguita nel pieno rispetto della normative vigenti seppure col chiaro intento di coinvolgere cittadini in condizioni di difficoltà estrema

Gli ospiti residenti nelle strutture Caritas hanno tutti completato, o avviato, il processo di immunizzazione dal Covid. "Adesso - spiega il direttore don Giuliano Francioli - si tratta di intercettare quella fetta di popolazione, cittadini senza fissa dimora, che vanno e vengono dalla nostra città. Ovvero tutte quelle persone che stanzionano in città occasionalmente". Un'attività capillare, puntuale e eseguita nel pieno rispetto della normative vigenti seppure col chiaro intento di coinvolgere cittadini in condizioni di difficoltà estrema. "Chi arrivando alle nostre mense vede questo camper - continua don Giuliano - si sente accolto, rispettato. L'iniziativa che abbiamo realizzato insieme alla Asl e alla Misericordia di Arezzo è, a mio avviso, un chiaro segno di vicinanza, socialità, crescita e carità. Sì, di carità, perché essa non si fa solo con l'elemosina ma anche cercando di avvicinarsi all'altro comprendendo le sue problematiche e criticità".

Inverno per Caritas vuol dire anche dormitorio. Al momento non sono state diffuse pubblicamente le modalità con cui riaprirà i battenti la struttura di accoglienza. Sarà richiesto il green pass agli utenti? Oppure saranno previste altre modalità di accesso? "Sentiremo le disposizioni che verranno date dalla Asl e dal Comune certo dovremo stare attenti per far rispettare le distanze ed evitare situazioni di rischio - spiega don Giuliano Francioli - gli ambienti sono tutti regolarmente sanificati ma, ovviamente dovremo confrontarci per comprendere come organizzarci".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I nostri ospiti sono tutti vaccinati". Caritas al fianco degli 'ultimi': "Per il dormitorio confronto con Asl e Comune"

ArezzoNotizie è in caricamento