Carnevale dell'Orciolaia ancora senza date. Gli organizzatori: "Non sappiamo dove farlo"

Con un post su facebook il comitato che lo promuove comunica di non poter fisare appuntamenti per il 2020 perché "Il vecchio campo scuola di via Fiorentina non è più agibile. Ad oggi non c'è una location"

Foto pagina facebook Carnevale Aretino Orciolaia

Nubi nere si addensano sul carnevale dell'Orciolaia di Arezzo. C'è da risolvere il problema della location per l'edizione 2020.

"Avremmo dovuto comunicare a tutti le date per la nuova edizione 2020 del Carnevale dell’Orciolaia - affermano gli organizzatori sulla pagina facebook - purtroppo al momento non possiamo farlo. Come penso tutti ormai saprete, l’area del vecchio campo scuola di via Fiorentina non è più agibile per via dell’inizio dei lavori della nuova viabilità e dobbiamo trovare una nuova location per lo svolgimento della manifestazione. Ad oggi ancora non è stato possibile trovarla, siamo in contatto con l’amministrazione comunale per cercare una soluzione che possa soddisfare le nostre e le loro esigenze e speriamo di trovarla in tempi brevissimi".

Con questo post su facebook gli organizzatori del Carnevale dell'Orciolaia annunciano che non è stata ancora trovata una soluzione per il prossimo febbraio. Nei 52 anni di vita della manifestazione, il comitato organizzatore è sempre stato con le valige in mano perchè è stato costretto nelle varie edizioni a trasferirsi dalle vie dell'Orciolaia, a via Leone Leoni e poi: via Marco Perennio, via Fiorentina, via Petrarca e piazza Guido Monaco, via Montefalco e l'ex campo scuola, dove si sono svolte le ultime due edizioni. Soluzione non più adottabile, in quanto nei prossimi mesi prenderà il via il cantiere per la nuova viabilità di via Fiorentina. 

Dove verrà svolta l'edizione 2020? Negli scorsi mesi si è parlato del parcheggio Cadorna, che sembrava potesse essere una soluzione praticabile, considerando la vicinanza con il centro storico, ma sembra che questa ipotesi sia tramontata per volontà della Giunta. Tra le possibili  ipotesi c'è via Marco Perennio, quella più gradita agli organizzatori, ma i costi sarebbero piuttosto alti oppure il piazzale di Arezzo Fiere in vía Spallanzani o quello del Palasport Estra in via Golgi. Nei prossimi giorni il consiglio direttivo del Carvevale Aretino dell'Orciolaia si radunerà e scoglierà i dubbi sulla location. 

Gli organizzatori non intendono alcun modo fermarsi e si auspicano di trovare presto una soluzione idonea ad una manifestazione che dura dal 1967 e che nel corso degli anni è cresciuta tantissimo.

La storia del Carnevale Aretino dell'Orciolaia

La primissima edizione si è svolta nel 1967 e furono i parroci dell'Orciolaia ad organizzarlo nel piazzale della chiesa in una sola giornata. Nel 1972 Don Gino Milaneschi insieme a Giuseppe Marconi e Omero Mazzoli ripristinarono la festa, interrotta da un anno, con nuove idee.

carnevale-aretino-orciolaia-3

Nel 1975 per la prima volta il carnevale si estese a tutta la città con l'uscita dei carri in via Fiorentina e via Marco Perennio nella prima uscita e nella seconda, grazie al Comune, fino alle porte della città in Guido Monaco.

Nel 1986 gli organizzatori furono costretti a lasciare nuovamente le vie della città e tornarono nelle strade dell'Orciolaia. 

Passarano pochi anni e grazie anche all'interesse degli aretini il Carnevale tornò in città dove è sempre rimasto, pur cambiando location di anno in anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo entro il 9 novembre. Possibili restrizioni nella mobilità tra Regioni

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • Schianto frontale tra un furgone e un bus di linea: c'è un ferito grave

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

  • Coronavirus, marito e moglie muoiono a distanza di 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento