Attualità

Carcere, il garante dei diritti dei detenuti in visita ad Arezzo: "Priorità alla conclusione dei lavori"

Visita alla casa circondariale di Arezzo questa mattina da parte del garante regionale dei diritti dei detenuti Franco Corleone. La visita presso la struttura di via Garibaldi è stata condotta dal direttore Paolo Basco, che ha illustrato la...

carcere-4

Visita alla casa circondariale di Arezzo questa mattina da parte del garante regionale dei diritti dei detenuti Franco Corleone. La visita presso la struttura di via Garibaldi è stata condotta dal direttore Paolo Basco, che ha illustrato la situazione aretina.

"La priorità in questo carcere, ha spiegato Corleone al termine del sopralluogo - è quella di portare a compimento i lavori di ristrutturazione. Attualmente siamo infatti davanti a una struttura a 'scartamento ridotto', che ospita 27 detenuti invece dei 100 per cui avrebbe la capienza, a causa dei lavori in corso". Dei 27 ospiti, 9 sono collaboratori di giustizia, 8 in semilibertà e gli altri detenuti per vari reati.

Corleone ha sottolineato che "rispetto alle denunce effettuate due anni fa, quando la casa circondariale di Arezzo era infestata dagli escrementi di piccione, c'è un netto miglioramento nella pulizia complessiva ed è stato messo a punto il muro di cinta. Rimane il nodo dei tempi di realizzazione dei lavori. A questo proposito il Garante incontrerà nei prossimi giorni i responsabili tecnici per fare il punto della situazione; anche perché il fatto che la struttura di Arezzo sia in funzione solo parzialmente ha ricadute negative sul carcere fiorentino di Sollicciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere, il garante dei diritti dei detenuti in visita ad Arezzo: "Priorità alla conclusione dei lavori"

ArezzoNotizie è in caricamento