Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Carabinieri, cambi ai vertici delle compagnie: ecco i nuovi comandanti

Tre ufficiali dopo anni di positivi e brillanti risultati, salutano la provincia di Arezzo per raggiungere nuove sedi di servizio

Nei normali avvicendamenti di incarico programmati periodicamente dal Comando Generale dell’Arma, tre ufficiali dopo anni di positivi e brillanti risultati, salutano la provincia di Arezzo per raggiungere nuove sedi di servizio: il tenente colonnello Pierfrancesco Di Carlo, già comandante della Compagnia di Arezzo, trasferito dopo 4 anni alle dipendenze del Gabinetto del Ministro della Difesa – capo sezione dell’ufficio dei rapporti con il Parlamento, il capitano Monica Dallari dal 2014 in Toscana, già alla guida del Norm di Arezzo e della Compagnia di Cortona, da qualche giorno ha assunto il comando della Compagnia di Pescara ed il capitano Angelo Bardi che dopo 4 anni di permanenza come comandante della Compagnia di Sansepolcro, a breve raggiungerà la città di Bologna per operare presso la Direzione Investigativa Antimafia.
I nuovi giunti e sostituti di chi è andato via, sono 3 ufficiali di comprovata esperienza. 
Ad Arezzo ha intrapreso il nuovo incarico il maggiore Silvia Gobbini, nata a Roma, 43 anni, laureata in lingue e civiltà orientali, con tre figli. Ha iniziato la carriera militare nel 2003 proveniente dai corsi applicativi della Scuola Ufficiali, terminata la formazione ha avuto incarichi di Stato Maggiore a Roma, Napoli e Caserta ed operativi al N.O.R.M. di Avellino, al Nucleo Investigativo di Caserta ed in ultimo ha diretto la Compagnia di Tagliacozzo (AQ).

Il neo comandante della compagnia di Cortona è il capitano Antonio De Santis, 47 anni, sposato con due figli e di origini abruzzesi, ex maresciallo dell’Arma ed ufficiale dal 2012. Laureato in giurisprudenza ed in scienze della sicurezza, come precedenti incarichi ha diretto il Norm di Senigallia (An), il Nucleo Operativo Ecologico di Ancona e durante questo periodo ha svolto per 8 mesi anche una missione di pace in Kosovo.
Il nuovo comandante della Compagnia di Sansepolcro è il capitano Carmine Feola, 43 anni, nato a Capua, sposato con due figli, ex maresciallo dell’Arma ed ufficiale anch’esso dal 2012. Laureato in giurisprudenza, con esperienze pregresse presso il Tutela Patrimonio Culturale, insegnante presso la Scuola Brigadieri di Velletri e responsabile per 6 anni del Nucleo Scorte del Comando Provinciale Carabinieri di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri, cambi ai vertici delle compagnie: ecco i nuovi comandanti

ArezzoNotizie è in caricamento