menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

"Degrado e spaccio, servono cancelli più sicuri" e altri due condomini in città si blindano

Dopo la Galleria Casentino e dopo via Crispi, cancelli anti degrado anche in via Nazario Sauro e in vicolo Cavallanti

Ancora cancelli montati contro il degrado e per rispondere alla richiesta di sicurezza dei cittadini. Dopo quelli montati nella galleria Casentino, a ridosso di campo di Marte, e quelli istallati in via Crispi, nel palazzo della ex Margaritone, adesso è la volta dei cancelli da montare in via Nazario Sauro, strada nel quartiere di Saione, e nel complesso residenziale che si trova tra Vicolo Cavallanti, Via. G. Monaco 41  e via Lorentino d'Arezzo.

Le due diverse istanze degli amministratori di condominio sono state valutate e accolte dalla giunta comunale che nei giorni scorsi ha approvato la delibera, la quale sarà immediatamente esecutiva. 

Entrambe le zone negli ultimi tempi  sono state, come si legge nel testo delle delibere, "oggetto di varie segnalazioni da parte di cittadini, i quali richiedevano un intervento del Corpo di Polizia Locale al fine di prevenire e contrastare l’insorgere di fenomeni di illegalità, ovvero di illegittima occupazione di spazi pubblici, di violenza e comunque di degrado urbano". Le forze dell'ordine, intervenute in più occasioni all’interno delle aree condominiali hanno ripetutamente trovato chiazze di urina, escrementi, resti di bivacchi, chiazze di emesi, bottiglie di birra e alcolici vuote, rifiuti, involucri di siringhe presumibilmente residuo del consumo di sostanze stupefacenti.

"L'amministratore del condominio - si legge nella delibera relativa a via Nazario Sauro - ha presentato segnalazione al Prefetto, al Questore di Arezzo ed alla Polizia Locale, circa attività illecite quali spaccio e consumo di sostanze stupefacenti avvenute nelle aree condominiali e private ad uso pubblico del condominio sopra citato".

La delibera regolamenta le modifiche da apportare ad un cacello esistente e gli orari di apertura chiusura con tanto di indicazioni per la gestione soprattutto in caso di questioni si ordine e sicurezza pubblica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento