Domenica, 20 Giugno 2021
Attualità

Una marea di studenti pronti a cimentarsi nei Campionati Nazionali di Robotica educativa

San Giovanni Valdarno da città d’arte si è trasformata in città del futuro, diventando la capitale italiana della robotica educativa.

Un fiume di studenti, docenti e genitori provenienti da tutta Italia ha invaso la Provincia di Arezzo. San Giovanni Valdarno da città d’arte si è trasformata in città del futuro, diventando la capitale italiana della robotica educativa. L’Isis Valdarno ha accolto durante la giornata di mercoledì 10 aprile più di mille persone per disputare i campionati nazionali di robotica educativa “Robocup Junior Academy” 2019, i quali decreteranno i campioni italiani che rappresenteranno il Paese ai campionati europei in Germania. La sera stessa dell’inizio dell’evento si è svolta la cerimonia di apertura presso “il Girasole” camping di Norcenni, la quale ha visto l’intervento del Dirigente Scolastico Lorenzo Pierazzi che oltre a presentare il programma delle giornate di gara ha portato i saluti del Ministro della Pubblica Istruzione Marco Bussetti, che riferendosi idealmente ai nostri studenti dice “So che nell’ambito della vostra manifestazione sono previsti laboratori, workshop, seminari per voi e per i vostri docenti. E’ importante non trascurare questo aspetto: la tecnologia non va demonizzata, ma dobbiamo essere in grado di gestirla al meglio.” e continua “Adesso tocca a voi: concentratevi e impegnatevi nelle gare. Faccio il tifo a distanza. Ma soprattutto divertitevi. Sono sicuro che porterete il ricordo di questi giorni per sempre nel vostro cuore”.         

Una serata all’insegna del divertimento presentata dal giornalista Giustino Bonci e alla quale ha preso parte il Sindaco di San Giovanni Valdarno Maurizio Viligiardi. La cerimonia è andata in diretta streaming sul canale ufficiale YouTube dell’ISIS Valdarno, e lo stesso avverrà con la premiazione di sabato 13 aprile. Questa mattina, giovedì 11 aprile, sono ufficialmente iniziate le gare presso l’ITT “G. Ferraris” e al palazzetto Palagalli di San Giovanni Valdarno. Le squadre under 19 e under 14 si sono sfidate nelle gare Rescue Maze, Rescue Line e Soccer Ultralight e contemporaneamente si sono svolte la gare On Stage, dove i robot insieme ai loro creatori si sono esibiti in originalissime coreografie. Domani usciranno le classifiche di tutte le categorie, e sabato 13 aprile si disputeranno le finali; appuntamento quindi dalle ore 12:00 della giornata finale delle gare per la cerimonia di premiazione che vedrà qualificarsi i team che gareggeranno ad Hannover in occasione dei campionati europei.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una marea di studenti pronti a cimentarsi nei Campionati Nazionali di Robotica educativa

ArezzoNotizie è in caricamento