menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Camminata in Rosa 048”. 250 in marcia per promuovere la prevenzione del tumore al seno

In tanti hanno partecipato alla grande passeggiata cittadina promossa per celebrare il “mese rosa” dedicato alla sensibilizzazione sui temi dei tumori femminili. Già annunciata una seconda edizione

Un fiume umano in rosa, oltre 250 persone in cammino per promuovere la consapevolezza e la prevenzione dei tumori femminili. Si è chiusa con un grande successo la “Camminata in Rosa 048”, una passeggiata solidale lungo le strade di Terranuova Bracciolini. Il ricavato servirà a sostenere l’attività delle “Pink”, la squadra di podiste composta da ex pazienti oncologiche che da martedì si allenerà allo stadio comunale di Montevarchi.

In tanti hanno voluto partecipare a questo primo appuntamento promosso dal Comune di Terranuova insieme al Team Panichi’s, la società sportiva che si occuperà della squadra. E gli organizzatori annunciano già una seconda edizione per il prossimo anno.

La “Camminata in Rosa 048” si tiene, non a caso, in ottobre, il “mese rosa”, celebrato in Italia e nel mondo con tante iniziative sulla consapevolezza e la prevenzione del cancro al seno. Lo “048” del titolo, che comparirà anche sulle maglie della squadra, è il codice di esenzione assegnato ai malati oncologici dal servizio sanitario. Un modo per ricordare che la malattia può essere sconfitta e che l’attività fisica è un prezioso aiuto tanto per la prevenzione quanto per il recupero da certe patologie.

All’iniziativa ha collaborato l’Unione Veterani dello Sport di Montevarchi, con il patrocinio della Conferenza Zonale dei Sindaci del Valdarno aretino e il sostegno di Azienda Usl Toscana sud est, Csai, Calcit Valdarno, Aics, Asd Terranuovese, Rinascita Montevarchi, Atletica Sangiovannese, A.n.d.o.s. onlus, Aicsef Valdarno.

Dopo i saluti del sindaco di Terranuova Sergio Chienni, i partecipanti hanno lasciato piazza della Repubblica per percorrere un anello di circa 5 chilometri, dal centro storico al parco fluviale. Al ritorno hanno trovato un ristoro offerto dalla Pasticceria F.lli Bonci e sezione soci Unicoop di Montevarchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Coppie che scoppiano, anche a Hollywood

  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento