menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La mappa delle temperature di Arezzo Meteo

La mappa delle temperature di Arezzo Meteo

Arezzo città dell'afa: domani e venerdì i termometri toccheranno i 38°

Gli esperti di Arezzo Meteo: "Stiamo per entrare nella fase clou dell'estate"

Caldo, caldo e ancora caldo. Questi sono i giorni del Solleone e le temperature registrate in città confermano in maniera definitiva l'arrivo della calura estiva. Stando a quanto riporta il sito Arezzo Meteo nei giorni di giovedì e venerdì il termometro toccherà i 38° e la nostra città sarà tra le più calde della regione e d'Italia.

Oggi in città si registrano 36° con un tasso di umidità pari al 26%. Non se la passano meglio i nostri vicini, a Bibbiena il termometro è arrivato a 32°, a Siena 36° e addirittura 37° a Firenze.

Gli esperti confermano che stiamo per entrare nella fase clou dell'estate, ovvero il periodo dell'anno, per quanto riguarda le nostre zone, più caldo. Luglio è anche il mese più secco solitamente e per i prossimi giorni non sono attese precipitazioni.

Una settimana decisisamente bollente che non lascia scampo, con temperature al di sopra della media e bassi tassi di umidità. Per quanto riguarda il weekend, il tempo sarà stabile e soleggiato, ma senza eccessi (32/34 gradi).

Caldo torrido aspettando il Solleone, Arezzo verso i 38 gradi

In questi casi è sempre bene ricordare un breve decalogo per poter "sopportare" al meglio la canicola. E' consigliabile non uscire nelle ore comprese tra le 11 e le 17, limitare sempre in questa fascia oraria l'attività fisica all'aperto, bere molta acqua e consumare pasti leggeri e divisi nell'arco della giornata.

"Da lunedì, o al più tardi martedì - dicono gli esperti di Arezzo Meteo - l’alta pressione dovrebbe riposizionarsi di nuovo sui nostri settori, regalando tempo di nuovo più stabile con temperature estive ma al momento senza particolari eccessi. Difficile in questa parte di stagione attendersi fasi prolungate di tempo capriccioso o instabile".

Dal pronto soccorso di Arezzo, il responsabile dell'emergenza urgenza Massimo Mandò, spiega: "Per il momento la situazione è sotto controllo e non ci sono particolari accessi legati al grande caldo di questi giorni". Una notizia confortante, ma che non deve far abbassare il livello di attenzione, specialmente per le persone più anziane e i bambini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dopo 25 anni torna la Carta dei Sentieri del Pratomagno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento