menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bucine renderà omaggio ai martiri delle foibe. Approvata la proposta dell'opposizione

Il gruppo consigliare Alleanza per Bucine rende noto come, nell'ultima seduta, l'assise cittadina ha votato il documento all'unanimità

Nella seduta del 25 febbraio è stata approvata una mozione relativa alla commemorazione delle vittime delle foibe presentata dal gruppo consiliare Alleanza per Bucine. Il testo presentato dal gruppo di minoranza ha raccolto il voto unanime dell'assise ed impegna l'amministrazione a disporre per il 10 febbraio di ogni anno "idonee ed adeguate iniziative per commemorare le vittime delle foibe e gli esuli istriani, giuliani e dalmati". In aggiunta, spetterà sempre alla Comune promuovere convegni, incontri ed  iniziative per diffondere la conoscenza dei tragici eventi presso i giovani delle scuole del territorio.

"Siamo soddisfatti che il testo da noi proposto abbia raccolto il consenso unanime di tutti - spiegano gli esponenti di Alleanza per Bucineun segno importante nel solco della legge 92 del 30 marzo 2004, con cui è stato instituito il “Giorno del ricordo”, al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia, dell’esodo degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra. Dal prossimo anno anche il Comune di Bucine dovrà rendere omaggio alle vittime di tali atrocità attraverso una commemorazione pubblica che potrebbe essere condivisa con il Comune di Montevarchi al cippo presso i giardini "martiri dell'Istria" nella frazione di Levane a metà tra i due comuni. Una pagina di storia che non può essere strappata come disse il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ma che invece merita di essere studiata e ricordata in particolare dalle nuove generazioni, dando così il giusto tributo a chi  ha sofferto a causa di quei crimini. Ci preme ringraziare il sindaco e i consiglieri di maggioranza per la sensibilità dimostrata su un tema così delicato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento