Attualità

Il brigadiere capo Pasquale Fedele è andato in pensione: il saluto di Castiglion Fiorentino

Negli ultimi mesi sta cambiando il volto della stazione Carabinieri di Castiglion Fiorentino. Dopo, infatti, l’Appuntato Antonio Cavezza che è andato in pensione ora è la volta di Pasquale Fedele

"È arrivato il momento dei saluti, un po' in anticipo purtroppo, 30 anni nell'Arma passati velocemente. Un abbraccio a tutti, colleghi e non . Un ringraziamento particolare al sindaco Mario Agnelli , ai rappresentanti dell' associazione Nazionale Carabinieri in congedo sez. Castiglion Fiorentino, ai colleghi della stazione Carabinieri di Castiglion Fiorentino, ai miei familiari e amici”.

Così Pasquale Fedele, Brigadiere Capo in servizio alla stazione carabinieri di Castiglion Fiorentino, visibilmente commosso mentre riceve dal sindaco Mario Agnelli una targa a ricordo dei 30 anni di attività a favore della comunità castiglionese.

“Gli onori e il ringraziamento di tutti per il congedo del Brigadiere Pasquale Fedele” aggiunge il sindaco Agnelli. Negli ultimi mesi sta cambiando il volto della stazione Carabinieri di Castiglion Fiorentino. Dopo, infatti, l’Appuntato Antonio Cavezza che è andato in pensione ora è la volta di Pasquale Fedele.  Alla semplice cerimonia di consegna della targa erano presenti, tra gli altri, il Luogotenente Donato Amodio, Comandante stazione Castiglion Fiorentino, oltre ai rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo.  Pasquale, una persona attenta, gentile, altruista, che ha indossato per ben 30 anni la divisa dei carabinieri con orgoglio e onore.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il brigadiere capo Pasquale Fedele è andato in pensione: il saluto di Castiglion Fiorentino

ArezzoNotizie è in caricamento