Giovedì, 18 Luglio 2024
Scuola

Aumentano i contagi tra i più giovani, si dimezzano le classi in quarantena. Il bollettino scolastico del Covid

Differenziate per età le procedure messe in atto: quarantena immediata per i più piccoli, sorveglianza con due tamponi a distanza di cinque giorni e frequenza a scuola dai 6 anni in su

Diffusione del contagio e quarantene. C'è molta attenzione sulla popolazione scolastica e sugli addetti ai lavori di questo comparto. La dinamica che si è innescata pare ormai chiara: il Covid si sta diffondendo soprattutto nella fasce d'età dei non vaccinabili e da lì entra nelle famiglie, dove, grazie alle vaccinazioni non si verificano casi gravi. In questa situazione si innescano alcuni episodi particolari dove, forse in seguito a frequentazioni fuori dal contesto scolastico, il contagio si diffonde anche tra gli stessi compagni di classe.

In questo momento, rispetto a una settimana fa, i contagi in ambito scolastico sono aumentati di oltre 70 casi, mentre si sono dimezzate le quarantene e c'è anche un drastico calo di classi sottoposte al tampone 0 e dopo cinque giorni. 

I contagi

In provincia di Arezzo, secondo il bollettino scuola aggiornato ad oggi, ci sono 193 casi riconducibili agli utenti del mondo scolastico di cui 158 studenti, 34 insegnanti e 1 tra il personale non docente. Sono tutti in isolamento domiciliare e quindi nessuno ha avuto bisogno di ricorrere alle cure ospedaliere. In totale nell'Asl Toscana Sud Est i casi di questo tipo sono 586, con una sola persona, un docente ricoverato.

Le classi d'età contagiate nella Toscana sud Est

In totale l'Asl ha 494 studenti in carico perché risultati positivi al test sul Covid. Di questi la maggior parte sono concentrati sulla fascia d'età tra i 6 e i 10 anni e sono 238. Segue la fascia della scuola media con 143 casi tra i ragazzi tra gli 11 e i 15 anni, poi ci sono 61 positivi tra gli studenti tra i 16 e i 18 anni, 38 in coloro che hanno tra gli 0 e i 5 anni e infine 14 tra gli over 19.

Per quanto riguarda gli insegnanti 61 positivi hanno tra i 41 e i 55 anni, 15 sono over 56, 12 hanno tra i 25 e i 40 anni e 1 ha meno di 24 anni.

Quarantene e sorveglienze con testing

Ad Arezzo ci sono 34 classi in quarantena, riguardano sicuramente i bambini sotto i sei anni dove la procedura scatta obbligatoriamente anche con un solo contatto positivo e poi nelle età superiori dove ci sono o due casi o tre.

Nel secondo caso scatta il procedimento che prevede il tampone immediato (T0) e se l'esito è negativo è previsto l'immediato rientro a scuola e il secondo controllo con test il quinto giorno successivo.

Ad Arezzo in questa condizione ci sono 43 classi di cui 15 alle medie, altrettante alle elementari e 13 alle superiori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano i contagi tra i più giovani, si dimezzano le classi in quarantena. Il bollettino scolastico del Covid
ArezzoNotizie è in caricamento