Blitz dei genitori di Matrignano a ParcoCorsa, striscione per il vice sindaco: "Il caso della scuola non è risolto"

Continua l’impegno dei genitori di Matrignano per tenere alta l’attenzione sulla vicenda che li riguarda. Questa volta l’occasione per far sentire la propria voce è la manifestazione “ParcoCorsa” di Pasquetta con uno striscione per ricordare al...

FullSizeRender (30)

Continua l’impegno dei genitori di Matrignano per tenere alta l’attenzione sulla vicenda che li riguarda. Questa volta l’occasione per far sentire la propria voce è la manifestazione “ParcoCorsa” di Pasquetta con uno striscione per ricordare al vicesindaco Gamurrini che il caso relativo alla scuola “L’Aquilone” non è ancora risolto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
L’intenzione di coinvolgere nuovamente la seconda carica della giunta - spiegano i genitori in una nota - al momento abbastanza defilata rispetto alla storia, deriva dal contenuto delle dichiarazioni da egli stesso rilasciate in conferenza stampa, secondo le quali l’idea di spostare l’evento podistico dal Parco Pertini al Pionta rientra in una logica di rilancio e riqualificazione di una zona degradata e poco vissuta della città. Seguendo questa logica, i genitori di Matrignano invitano il vicesindaco ad una riflessione sul destino dell’area sud-est della città a seguito dell’eventuale chiusura del plesso in questione. Negli ultimi anni i piani di lottizzazione della zona hanno portato ingenti risorse nella casse erariali senza che la popolazione residente, composta soprattutto da lavoratori e giovani famiglie, ricevesse in cambio nessun implemento dei servizi essenziali, che in definitiva si riducono all’agenzia postale di via Anconetana, alla scuola primaria di via Severi e alla scuola materna di Matrignano. Perdere anche uno solo di questi presidi allarma le famiglie del quartiere. Cosa ne sarà della scuola elementare, i cui alunni provengono quasi interamente da “L’Aquilone”, se le iscrizioni caleranno drasticamente a seguito delle spostamento dei bambini nella fascia di età 3/6 anni al Pianeta Azzurro? Come si potrà arginare il rischio di ridurre l’intera area a dormitorio in preda all’abbandono e alla desolazione?

Consapevoli di non poter ricevere una risposta a questi e altri urgenti quesiti nella mattina di lunedì, ai genitori di Matrignano rimane comunque la speranza di strappare al vice sindaco la promessa della sua partecipazione all’incontro del 9 maggio a Palazzo Cavallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento