menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Black Friday, l'amministrazione di Castiglion Fiorentino: "Acquistate nei negozi di vicinato"

Dallo scorso maggio è attivo www.botteghecastiglionesi.it, un “luogo” virtuale dove ad oggi sono presenti circa 70 negozi con la loro vetrina virtuale

Black Friday, a Castiglion Fiorentino il “nero” si trasforma in Vero. Entrato di prepotenza anche nel nostro Paese, il Black Friday, ricorrenza americana che cade, ogni anno, l’indomani del giorno del Ringraziamento, è ormai diventato un appuntamento fisso per lo shopping con sconti per spingere i consumatori ad aumentare il loro volume di acquisti. Una "tradizione" che sta diventando anche in Italia il primo vero giorno di shopping natalizio. Con dicembre alle porte e i regali da comprare, quindi, l’invito dell’amministrazione comunale a scegliere di fare gli acquisti nel vicinato e di sostenere così i punti vendita di quartiere, i commercianti del nostro borgo e l’economia del territorio. E quest’anno è possibile farlo anche online, comodamente da casa e in sicurezza, attraverso il portale www.botteghecastiglionesi.it, realizzato con il contributo del Comune. L’e-commerce sembra essere diventato, dunque, una nuova e buona opportunità sia per i negozi che per gli stessi consumatori. A Castiglion Fiorentino dallo scorso maggio è attivo www.botteghecastiglionesi.it, un “luogo” virtuale dove domanda e offerta accorciano le distanze e si ritrovano sulla piattaforma creata dal comune di Castiglion  Fiorentino. Ad oggi circa 70 i negozi presenti con la loro vetrina virtuale.  Alimentari, aziende agricole ed ottici ma anche abbigliamento, oggettistica, profumerie, vendita di materiali edili, parrucchieri oltre alle farmacie ed erboristerie, ai professionisti della bellezza e alle gioiellerie, ai fioristi, alle pasticcerie, gelaterie, ristoranti e ai negozi per accessori e abbigliamento sportivi.

“Fin dall’inizio della pandemia da Covid-19 abbiamo intuito che il commercio avrebbe potuto subire gravi ripercussioni. Stiamo stati, infatti, i primi a credere in un portale e-commerce al servizio dei cittadini e soprattutto per i commercianti. Ecco perché abbiamo lavorato per creare la piattaforma che è diventata operativa dallo scorso mese di maggio e in forma gratuita per i commercianti che si vogliono avvalere di questo strumento. Oggi, oltre a sensibilizzare i nostri cittadini ad acquistare nelle botteghe di vicinato per rendere vivo il nostro paese, pensiamo di ampliare le funzioni di www.botteghecastiglionesi.it per esempio dando la possibilità di vendere sia in tutta Italia allargandosi all’Europa e al mondo intero. L'Amministrazione è stata la prima a credere nel progetto e che sta facendo di tutto per poter promuovere l'iniziativa al fine di sostenere l’economia locale” - conclude l’assessore alle attività produttive, Francesca Sebastiani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento