Attualità

Bio distretti della Toscana in convegno ad AgrieTour

Boom del biologico in Italia, con un incremento del 20% delle superfici coltivate e degli operatori. Secondo le elaborazioni effettuate dal Sinab, per il ministero delle politiche agricole, le superfici coltivate con metodo biologico in Italia nel...

olive

Boom del biologico in Italia, con un incremento del 20% delle superfici coltivate e degli operatori. Secondo le elaborazioni effettuate dal Sinab, per il ministero delle politiche agricole, le superfici coltivate con metodo biologico in Italia nel 2016 hanno raggiunto quota 1.795.650, rispetto agli 1,5 milioni del 2015. In termini assoluti, nell'ultimo anno, sono stati convertiti al biologico oltre 300 mila ettari. Crescono anche gli operatori che salgono a 72.154 (+20,3%).

E' in questo contesto economico che il Parlamento italiano sta per approvare la nuova normativa di riferimento sull'agricoltura biologica e l'Associazione Biodistretto della Valdichiana ha deciso di promuovere un incontro, in collaborazione con l' Associazione Medici per l'Ambiente, durante il quale verrà presentata la proposta di legge in discussione alla Camera dei Deputati e i benefici per gli agricoltori che sceglieranno di produrre con metodi bio.

La legge, tra le altre cose, andrà a premiare e a sostenere le aggregazioni di aziende biologiche; la Valdichiana, tra le prime in Italia, ha promosso lo scorso anno un distretto biologico che ha messo insieme aziende, Istituzioni e associazioni.

Appuntamento, quindi, domani alle ore 16.30 presso Arezzo Fiere e Congressi, all'interno della manifestazione AgrieTour dove interverranno, oltre al presidente del Bio-Distretto della Valdichiana, Francesco Romizi, l'On.le Susanna Cenni, tra le promotrici delle nuova legge sull'agricoltura biologica, Maria Grazia Mammuccini, Vice-presidente di FederBio ( Federazione Italiana dell'Agricoltura Biologica) , Jacopo Orlando, membro dell'Ufficio di Presidenza di una delle aziende leader nel settore del biologico, Aboca, Alberto Bencistà, fondatore del Bio-distretto del Chianti e consulente di Firenze Bio e Michele Guida, Presidente della sezione aretina dell'Associazione Medici per l'Ambiente.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bio distretti della Toscana in convegno ad AgrieTour

ArezzoNotizie è in caricamento