Le biblioteche di Terranuova e Loro attivano il servizio di “libri da asporto”

Prevista anche la consegna e restituzione di libri e altri documenti su prenotazione in una postazione attrezzata davanti all’ingresso della biblioteca

La lettura e la voglia di leggere non si ferma, nonostante lo stato d’emergenza che ha imposto nuovamente la chiusura delle biblioteche. Grazie ad un progetto delle biblioteche di Terranuova e Loro Ciuffenna, da lunedì 16 novembre è attivo un particolare servizio, quello relativo ai “libri da asporto”.

L’iniziativa si esplica in due modalità che si svolgono su appuntamento fuori dalle mura della biblioteca: il prestito a domicilio curato dagli operatori del servizio civile e delle biblioteche e la consegna e restituzione dei libri in una postazione attrezzata davanti all’ingresso della biblioteca.

“La difficile situazione che stiamo vivendo a causa della pandemia - dicono Caterina Barbuti e Nicoletta Cellai, assessori alla cultura di Terranuova e Loro - rende ormai indispensabile organizzarsi con metodi alternativi per far vivere comunque le biblioteche. Il servizio di letture a domicilio era stato già programmato per consentire alle fasce più deboli della popolazione di accedere al prestito documentario, abbiamo deciso di estenderlo a tutti i cittadini residenti nei territori di Terranuova Bracciolini e Loro Ciuffenna regolarmente iscritti alla rete documentaria aretina, come valida alternativa per un uso diverso e sicuro della biblioteca pubblica”.

Già da domani (venerdì 13 novembre) è possibile contattare le biblioteche per prenotare i libri (055 9738838 - Terranuova Bracciolini; 055 9170146 - Loro Ciuffenna; biblioteca@comune.terranuova-bracciolini.ar.it; biblioteca@comune.loro-ciuffenna.ar.it).

La biblioteca di Terranuova - contattabile dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 18 - effettua la consegna due giorni la settimana, previo appuntamento con il richiedente. Per Loro Ciuffenna sarà possibile prenotare la consegna contattando la biblioteca nei seguenti orari: lunedì dalle 9 alle 12; martedì, mercoledì, giovedì e venerdì con orario 16 -19, sabato dalle 9 alle 13.

Restano valide le stesse tipologie del prestito tradizionale: libri, riviste e dvd, nello stesso numero (totale di 20 documenti). Con la modalità del prestito domiciliare si può accedere anche al prestito interbibliotecario; è possibile consultare il catalogo in rete della rete documentari aretina (https://arezzo.biblioteche.it/) individuando così i titoli da richiedere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento