Bibbiena: il Lions Club Casentino investe sul progetto "Il centro si fa bello"

Il centro storico di Bibbiena non è solo un luogo fisico, ma un valore condiviso. Centro propulsivo della cultura, è un simbolo del Casentino che non vuole mollare. Così il bando promosso dal Comune di Bibbiena “Il centro si fa bello”, è diventato...

bibbiena

Il centro storico di Bibbiena non è solo un luogo fisico, ma un valore condiviso. Centro propulsivo della cultura, è un simbolo del Casentino che non vuole mollare. Così il bando promosso dal Comune di Bibbiena “Il centro si fa bello”, è diventato anche un modo per condividere obiettivi. I primi a farsi avanti sono stati i soci dell’associazione Lions Club Casentino con il suo attuale e attivo Presidente Francesco Brami. I lions hanno adottato la parte inerente la cartellonistica o meglio dei pannelli. Il bando, infatti, prevede la realizzazione di pannelli per la segnalazione degli edifici storici e dei percorsi di trekking urbano. I pannelli scelti in base al bando, sono di diverse tipologie: 1. Pannelli 30x20 per la segnalazione dei Palazzi privati con indicate notizie storiche; 2. Pannelli 43x30 per la segnalazione di Edifici pubblici e religiosi; 3. Pannelli 50x70 per la segnalazione dei percorsi storici e per i quadri di insieme del centro storico e del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Lions Club Casentino, per un investimento di oltre 2 mila euro, si prenderà cura di questo significativo pezzo del grande progetto “Il centro si fa bello”. L’importanza di questa nuova cartellonistica sta proprio nell’obiettivo che si vuole raggiungere, ossia un luogo di bellezza, una galleria d’arte a cielo aperto. A questo sta lavorando anche il Cifa, Centro Italiano di Fotografia di Autore il quale, da qui a tre anni, installerà nei punti di maggiore interesse storico ed architettonico, delle gigantografie di foto dei più stimati fotografi internazionali. La prima installazione è stata collocata la scorsa settimana in Via Garibaldi, a voler inaugurare un percorso che si concluderà proprio con “Bibbiena città della fotografia”. L’Amministrazione sta concludendo il progetto di riqualificazione del lastricato storico dei borghi, che ha cambiato, in alcuni tratti, non solo la fruibilità, ma anche l’immagine stessa dei borghi e riattivato il cantiere delle scale mobili che sta procedendo con celerità. A breve verrà reso pubblico il bando per la gestione del Museo Archeologico e di conseguenza dell’ufficio informazioni in esso contenuto, che dovrà fungere da sentinella del centro storico e del territorio, attivando un circolo virtuoso tra promozione e animazione territoriale. L’Assessore e Vice sindaco Francesca Nassini commenta: “Il centro storico di Bibbiena è al centro – ed è proprio il caso di dirlo – di attenzioni preziose e particolari da parte di questa amministrazione. Un processo - inaugurato con il bando al quale hanno attivamente partecipato i cittadini – porterà in poco tempo a creare di questo luogo un museo fruibile sempre da tutti, un luogo di cultura e incontro. Sono molto soddisfatta degli sforzi fatti, perché sto assistendo a cambiamenti tangibili che, nel prossimo futuro, non tradiranno il sogno che avevo da tempo costruito dentro e fuori di me”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Elezioni, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento