Bibbiena, con Libere Eta’ ecco un progetto di impegno sociale

In accordo e collaborazione con la “Consulta degli anziani” e con gli Istituti scolastici comprensivi di Bibbiena e Soci, l’Amministrazione comunale ha deciso di riproporre il progetto “Libere Età”, rivolto ai cittadini “meno giovani”, ma anche ai...

bibbiena

In accordo e collaborazione con la “Consulta degli anziani” e con gli Istituti scolastici comprensivi di Bibbiena e Soci, l’Amministrazione comunale ha deciso di riproporre il progetto “Libere Età”, rivolto ai cittadini “meno giovani”, ma anche ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di 1° grado del territorio. Il progetto ha molteplici finalità che vanno dalla socializzazione e dall’incentivare il colloquio generazionale. Domenica 6 marzo si inizia il calendario di “Libere età” con il pranzo in compagnia degli anziani del Comune presso i locali della Bocciofila Bibbienese, in collaborazione con i volontari della stessa. Nel mese di Aprile gli anziani verranno coinvolti in una gita turistica. Sabato 14 maggio (pomeriggio) sarà la volta di Bimbimbici 2016 - manifestazione ciclo - turistica - educativa promossa dal Ministero dell’Ambiente e F.I.A.B., rivolta ai ragazzi della scuola primaria ed ai loro genitori, in collaborazione con l’Associazione Mountain Bike Casentino e la Pro Loco di Soci. Molto importante e attesa la riunione di fine anno scolastico del Consiglio Comunale dei ragazzi. In estate poi gli anziani potranno partecipare ai soggiorni marini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
In collaborazione con CIR Food Eudania, Bocciofila Bibbienese a Ass. Archimenia nel periodo aprile – giugno e settembre – ottobre, nel giorno di giovedì, presso i locali in uso alla Bocciofila Bibbienese in piazza della Resistenza n. 1, e nel giorno di venerdì presso i locali del CIAF di Soci per gli anziani residenti, é prevista la consumazione di pasti al costo agevolato di 1,50 euro, con l’intento di promuovere importanti momenti di condivisione e socializzazione.

L’Assessore Matteo Caporali commenta: “Un progetto molto importante che lega anziani e giovani, agevolandone il colloquio, la comprensione reciproca. Giovani e anziani, due forze della nostra società che spesso sono stati dimenticati o solamente considerato accessori ad una crescita adeguata. Bibbiena scommette su questo sodalizio per un futuro più giusto e più equo, nel quale ogni singolo elemento della nostra società possa trovare la sua giusta soddisfazione e sano sviluppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento