Bentornati in biblioteca. Al via la riapertura al pubblico a Terranuova e Loro Ciuffenna

L’ingresso – indossando la mascherina – è permesso ad una persona per volta che, seguendo il percorso indicato dalla segnaletica, potrà restituire e/o prendere in prestito nuovi libri e/o dvd

Lunedì 8 giugno, dopo quasi 3 mesi di chiusura al pubblico riapre Culture Condivise il servizio bibliotecario dei comuni di Terranuova Bracciolini e Loro Ciuffenna. “Poter riaprire le porte delle nostre biblioteche – dicono Caterina Barbuti e Nicoletta Cellai, assessori alla cultura dei comuni di Terranuova Bracciolini e di Loro Ciufenna – è stato un nostro obiettivo ed un impegno per le nostre amministrazioni che hanno lavorato per rendere gli ambienti sicuri ed accessibili. Il servizio è stato organizzato nella maniera più funzionale ed idonea per l’utente, malgrado le difficoltà legate alla situazione sanitaria. Dall’ 8 giugno riattiviamo il servizio, con la consapevolezza di poter restituire alla comunità un luogo come la biblioteca, fondamentale per la crescita e l’evoluzione di ognuno di noi. Ci auguriamo che presto le biblioteche possano tornare anche ad essere spazi di aggregazione e socializzazione, questo vorrà dire che la pandemia è alle spalle e che potremo tornare alla normalità. Vi aspettiamo in biblioteca".

In questa prima fase di riapertura l’orario della biblioteca Le Fornaci è stato provvisoriamente modificato; sarà aperta il lunedì, il mercoledì, il venerdì e il sabato dalle 9 alle 14, il martedì e il giovedì dalle14 alle 19. La biblioteca di Loro Ciuffenna mantiene invariato l’orario di apertura: il lunedì dalle 9 alle 12, da martedì a venerdì dalle 16 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13.
La Biblioteca dei Ragazzi di Terranuova Bracciolini rimane momentaneamente chiusa ma sarà possibile accedere ai servizi prenotando i libri telefonicamente o usufruendo delle “speciali proposte” in esposizione alla Biblioteca le Fornaci. Sarà possibile restituire i libri presi in prestito prima della chiusura, prenderne di nuovi e prenotare quelli che non sono disponibili. I libri e dvd restituiti –come indicato dall’ordinanza regionale – dovranno essere sottoposti a “quarantena” per 7 giorni, dunque il ricambio sarà un po’ più lento. Inoltre, al momento non sarà possibile utilizzare le sale studio e neppure il servizio di prestito inter bibliotecario. L’ingresso – indossando la mascherina – è permesso ad una persona per volta che, seguendo il percorso indicato dalla segnaletica, potrà restituire e/o prendere in prestito nuovi libri e/o dvd. All’esterno sarà posizionato un dispenser di gel disinfettante per l’igienizzazione delle mani.

Tuttavia, per evitare code e assembramenti è consigliabile utilizzare il servizio di prenotazioni telefoniche o di consultazione del catalogo on line all’indirizzo https://arezzo.biblioteche.it/ per sapere in anticipo cosa è disponibile in biblioteca. In più, è attivo il servizio di biblioteca digitale (https://toscana.medialibrary.it/) con una grande collezione di ebook, audiolibri, quotidiani, riviste e contenuti open e film. Per essere sempre aggiornati su qualsiasi novità è possibile consultare i canali Facebook e Instagram di Culture Condivise.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

  • Calciomercato Arezzo 2020/2021 | Conferme, acquisti, cessioni e obiettivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento