menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vescovo benedice il furgone donato dall'agenzia Cattolica di Arezzo al comitato Misericordie

L’automezzo donato da Luca Amendola è un furgone per trasporto di materiali e attrezzature, di grande utilità in questo particolare periodo per l’approvvigionamento dei dispositivi di protezione per i volontari impegnati in tutta la provincia

Una breve cerimonia per benedire il nuovo mezzo a disposizione del comitato delle Misericordie di Arezzo donato dalla Cattolica Assicurazioni. E' stato il vescovo di Arezzo Riccardo Fontana oggi pomeriggio in Duomo ad Arezzoad impartire la benedizione al furgone attrezzato, donato da Luca Amendola, agente generale di Cattolica Assicurazioni Arezzo, al Coordinamento provinciale delle Misericordie aretine.

Patrizio Cancialli, presidente del Comitato zonale delle Misericordie, esprimendo grande soddisfazione per il gesto di solidarietà di Amendola ha descritto ai presenti l’utilità di poter disporre, da oggi, di questa importante risorsa: "Un dono alle Misericordie è un dono per tutti - ha detto Cancialli nel suo intervento di ringraziamento - il volontariato ha sempre più bisogno della sensibilità e attenzione da parte delle attività produttive, piccoli gesti e condivisione comune sono la soluzione ottimale che può aiutarci nel perseguire le Opere di Misericordia”.

L’automezzo in questione è un furgone per trasporto materiali e attrezzature, di grande utilità in questo particolare periodo per l’approvvigionamento dei dispositivi di protezione per i volontari impegnati in tutta la provincia, necessario per fronteggiare l’emergenza in atto. Una risorsa importante anche nel quotidiano per il trasporto di ausili e presidi alla popolazione, nonché materiali e attrezzature per la logistica e gli interventi in caso di eventi di protezione civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento