Buoni scuola infanzia: come, dove e quando chiedere i rimborsi

Presentazione domande dal 3 aprile al 3 maggio 2019 per quanto riguarda l'anno scolastico 2018/2019. Tutte le informazioni utili

Il Comune di Arezzo attraverso una delibera di giunta (n° 131 del 01/04/2019) ha aderito all’avviso pubblico emanato dalla Regione Toscana per la realizzazione di progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell’infanzia private paritarie convenzionate con l’amministrazione comunale e scuole dell’infanzia degli enti locali (3-6 anni) ovvero i buoni scuola per l'anno scolastico 2018-2019 (settembre 2018 - giugno 2019).

Il progetto è finalizzato all'erogazione di un rimborso finale parziale o totale delle rette versate dall famiglie i cui bambini risultano iscritti e frequentanti le seguenti scuole dell’infanzia nell'anno 2018/2019.

Paritarie private: Aliotti, B. M Bianchini, figlie di San Francesco, G. Meacci, Maria Consolatrice, Mater Purissima, PioXII, Rosa Moretti, Sacro Cuore, Sant'Antonio, San Biagio.

Scuole paritarie. La mappa

Paritarie Comunali: Orciolaia, Sitorni, Acropoli, Pallanca, Don Milani.

 I destinatari del progetto sono cittadini:

- residenti in un Comune della Toscana
- genitori/tutori di bambini che frequentano la scuola dell'infanzia (privata ocomunale)
- che abbiano un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) del nucleo familiare non superiore a € 30.000, calcolato in ottemperanza al DPCM 159/2013 
- che non beneficino di altri rimborsi o contributi erogati allo stesso titolo, d'importo tale da superare la spesa complessivamente sostenuta nell'anno scolastico 2018/2019 

NB: non sono soggette a rimborso le spese di iscrizione e di refezione scolastica.

Presentazione delle domande

La domanda può essere presentata dal giorno 3 aprile al giorno 3 maggio 2019 secondo le seguenti modalità:

  • a mano presso lo Sportello Unico nei seguenti orari:

lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00; Sabato solo su appuntamento.
martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.30.

  • per posta , al Comune di Arezzo, Direttore dei Servizi Educativi, Scuola, Famiglia e Tutela dei minori , piazza San Domenico 4 - AR (ogni eventuale ritardo postale resta a carico del soggetto richiedente)
  • per email a: protocollo@comune.arezzo.it

Tutte le domande dovranno essere corredate del documento d'identità valido  del genitore/tutore richiedente

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all'ufficio servizi educativi scuola famiglia e tutela dei minori
Piazza S. Domenico 4 Arezzo oppure telefondo ai numeri 0575 377265 - 0575 377402. E' possibile altrimenti sceivere un mail a m.pepi@comune.arezzo.it oppure a  v.ingegni@comune.arezzo.it .

Avviso pubblico

Modulo di domanda

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento