menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Beniamino Barbi Dg Banca Valdichiana

Beniamino Barbi Dg Banca Valdichiana

Banca Valdichiana: 227 Borse di studio per i ragazzi più in gamba

Sono ben duecentoventisette le Borse di studio che Banca Valdichiana Credito Cooperativo di Chiusi e Montepulciano consegnerà sabato 10 dicembre ai ragazzi del proprio territorio di riferimento che ne abbiano fatto domanda, avendo come requisito...

Sono ben duecentoventisette le Borse di studio che Banca Valdichiana Credito Cooperativo di Chiusi e Montepulciano consegnerà sabato 10 dicembre ai ragazzi del proprio territorio di riferimento che ne abbiano fatto domanda, avendo come requisito l'aver ottenuto i migliori risultati a conclusione del proprio ordine di scuola, dalla primaria all'università.

La consegna delle Borse di studio avverrà nel corso di una cerimonia che si svolgerà al Teatro Mascagni di Chiusi a partire dalle 15.30 e sarà allietata dalla musica della Young Band, orchestra dell'Istituto comprensivo Graziano da Chiusi. A consegnarle, il Presidente della BCC Carlo Capeglioni, il Direttore generale Beniamino Barbi e gli altri Consiglieri di Amministrazione insieme ad alcuni rappresentanti degli Istituti scolastici e delle Istituzioni del territorio; la serata sarà presentata dal giornalista Diego Mancuso.

"Quella di sabato prossimo - sottolinea il Presidente di Banca Valdichiana Carlo Capeglioni - sarà la prima edizione delle Borse di studio per la Banca unita, ovvero per la Banca nata nel luglio scorso dalla fusione tra la BCC con sede a Chiusi e la BCC di Montepulciano. Sarà un'occasione molto bella per premiare tanti bambini e ragazzi per il loro impegno e il merito scolastico e per incontrare tante famiglie di soci e clienti provenienti da tutto il nostro territorio compreso tra le province di Siena, Arezzo e Perugia".

La cerimonia segnerà la prima edizione delle Borse di studio per la nuova Banca Valdichiana ma in realtà questa iniziativa esisteva ed era portata avanti già da entrambe le BCC: per Chiusi questa sarebbe stata la quattordicesima edizione, per Montepulciano la nona.

"E' anche per questo motivo - prosegue il Presidente - e perché crediamo molto nel valore dello studio e in generale nei giovani che il CdA di Banca Valdichiana ha voluto proseguire con l'iniziativa accogliendo tutte le richieste pervenute, ampliando il plafond stanziato inizialmente, che era di 30.000 euro per 80 borse, e scegliendo di soddisfare le richieste di 227 borse di studio, stanziando un plafond di oltre 57.000 euro."

Sul totale delle borse, 73 saranno quelle consegnate ai bambini che hanno concluso il ciclo della scuola primaria con il massimo dei voti, 70 le borse che andranno ai ragazzini che hanno ottenuto ottimi voti alla scuola secondaria di primo grado, 40 ai migliori diplomati degli Istituti di istruzione superiore del territorio e ben 44 a giovani che si sono laureati con il massimo dei voti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento