Attualità

Banca Etruria, il Codacons lancia la costituzione di parte civile dei risparmiatori nel processo per il caso Priviledge Yard

Un'azione legale da parte dei risparmiatori traditi. Il Codacons sta per lanciare la nuova iniziativa rivolta a chi ha perso i propri risparmi nel crack di Banca Etruria. Si tratta della possibilità di costituirsi parte civile nel processo per il...

protesta-banca-etruria (13)

Un'azione legale da parte dei risparmiatori traditi. Il Codacons sta per lanciare la nuova iniziativa rivolta a chi ha perso i propri risparmi nel crack di Banca Etruria. Si tratta della possibilità di costituirsi parte civile nel processo per il caso della nave di lusso mai varata e arrugginita incompleta nel cantiere navale di Civitavecchia Priviledge Yard per la quale Banca Etruria elargì un cospicuo finanziamento ovviamente mai ripagato.

Lunedì prossimo il presidente nazionale del codacons Carlo Rienzi presenterà l'iniziativa alle 17 presso la Sede dell'Associazione Codacons in via G.Giusti 22 a Civitavecchia. Questa la convocazione da parte del Codacons

"Rienzi illustrerà l'iniziativa legale messa in campo dal Codacons per permettere la costituzione come parte civile nel processo dinanzi al Tribunale di Civitavecchia degli ex lavoratori della Privilege e di tutti i risparmiatori di Banca Etruria che hanno visto svanire i loro risparmi investiti dalla banca nel vascello fantasma - spiega la nota ufficiale del Codacons - categorie entrambe danneggiate direttamente dalla gigantesca opera di corruzione, dissipazione e distrazione dei finanziamenti bancari architettata da La Via, Battista & Co, tra i principali imputati al processo, con il coinvolgimento anche di uomini pubblici, un cardinale, un deputato, Mario Baldassarri, 800 mila euro per sponsorizzazioni di manifestazioni politiche ed elettorali.

Inoltre, dopo l'avvenuta costituzione nel processo di un cantiere navale operante all'interno del porto danneggiato dall'assegnazione dell'area alla Privilege, invitiamo a costituirsi come parte civile anche tutte le aziende e imprese operanti all'interno del porto, che avrebbero potuto beneficiare dell'assegnazione degli ampi spazi invece assegnati alla Privilege, per lo svolgimento di attività portuali sane e lecite.

Anche i cittadini, danneggiati dall'immagine della città offuscata dal ferrovecchio, avranno la possibilità di chiedere fino a 10.000? costituendosi parte civile con il Codacons al processo che si terrà il 6 giugno davanti al GUP Francesco Filocamo."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Etruria, il Codacons lancia la costituzione di parte civile dei risparmiatori nel processo per il caso Priviledge Yard

ArezzoNotizie è in caricamento