Baldaccio, Mecenate, San Donato: finisce il periodo di gratuità, torna il parcheggio a pagamento

Prorogato fino al 31 dicembre invece il progetto “Parcheggio consapevole” negli orari di entrata e uscita delle scuole

Il multipiano Baldaccio

Da domenica 1 novembre i parcheggi multipiano di Arezzo - ovvero Baldaccio, Mecenate e quello dell'ospedale San Donato - tornano a pagamento, con le tariffe ordinarie, dopo il periodo di gratuità introdotto nei mesi scorsi dalla amministrazione comunale.

Rimane invece in vigore fino al 31 dicembre il progetto “Parcheggio consapevole” negli orari di entrata e uscita delle scuole.

Cosa è il "parcheggio consapevole"

L'iniziativa prevede una modifica delle tariffe del servizio parcheggi a pagamento, con l'introduzione di un "periodo di gratuità" nelle fasce orarie di entrata/uscita dalle scuole, al fine di contrastare il fenomeno della sosta irregolare fuori dagli spazi regolamentati. In particolare è previsto:

- un "periodo di gratuità" prolungato tra le ore 7:45 e le 8:30 e tra le ore 13:00 e le 13:45 nei parcheggi in struttura "Mecenate" e "Baldaccio", in modo tale che l'utente che entri e successivamente esca in qualunque orario compreso all'interno di tali fasce orarie non sia tenuto al pagamento della sosta,
- un "periodo di gratuità" prolungato tra le ore 13:00 e le 13:45 e tra le ore 16:35 e le 17:20 e, limitatamente al sabato, dalle 12:00 alle 12:45, nel parcheggio di Piazza Fanfani, in modo tale che l'utente che entri e successivamente esca in qualunque orario compreso all'interno di tali fasce orarie non sia tenuto al pagamento della sosta,
- la possibilità per chi espone un apposito contrassegno, conforme al fac-simile allegato alla delibera G.C. n.369 del 07/10/2019, rilasciato dagli istituti scolastici di parcheggiare gratuitamente, nelle fasce orarie 8:00-8:30, 13:00-13:30 e 16:00-16:30 in alcune aree di sosta a pagamento poste lungo strada e più precisamente:
   • parcheggio di via Monte Cervino per i genitori degli studenti della scuola "Montebianco"
   • parcheggi di Piazza S. Andrea, via Trento e Trieste e via Sansovino per i genitori degli studenti della scuola "Pio Borri"
   • parcheggio di via Pietro Aretino per i genitori degli studenti delle scuole parificate
   • parcheggio di via Rismondo per i genitori degli studenti della scuola "IV Novembre"
   • parcheggi di via Signorelli e via Guadagnoli (tratto compreso da via crispi e via Garibaldi) per i genitori degli studenti della scuola primaria "Pio Borri"
   • parcheggio di Campo di Marte per i genitori della scuola primaria "Masaccio"
   • parcheggi di via Guelfa per i genitori degli studenti della scuola media "IV Novembre"  
   • parcheggi di via M. Perennio per i genitori degli studenti del Liceo Scientifico "F. Redi" (solo nella fascia oraria 13:00-13:45)

Il contrassegno da esporre sul veicolo sarà realizzato e rilasciato agli aventi diritto dai responsabili degli istituti scolastici ove è iscritto l'alunno nel numero massimo di uno per alunno e dovrà contenere preferibilmente strumenti antifalsificazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento