Attualità Pescaiola / Via Pietro Nenni

Il Babbo Natale e gli elfi della Giostra dei Rioni di Olmo in visita straordinaria alla geriatria di Arezzo

Notte di lavoro intenso per Santa Claus. Ad aiutarlo un vero e proprio esercito di elfi

Notte di lavoro super per il Babbo Natale della Giostra dei Rioni di Olmo.
Il simpatico gigante dal cuore di zucchero ha fatto gli straordinari questa notte ed ha portato sorrisi e doni non solo ai bambini più buoni ma anche ad alcuni degenti dei reparti di geriatria e ortopedia dell'ospedale San Donato

"E' stata una notte di Natale particolare per noi della Giostra dei Rioni di Olmo con un mix di emozione ma anche di riflessione. 
La nostra "nottata particolare" si è infatti aperta all'ospedale San Donato con la visita ai reparti geriatria e ortopedia (una grazie ai dottori e infermiere chi ci hanno permesso questa "intrusione") e la consegna non solo di un piccolo dono da parte della nostra associazione, ma anche delle stelle di Natale dell'Ail in ricordo di Federico Luzzi.
L'aver visitato i degenti, anche se per pochi minuti, è stato un momento di riflessione ripagato dal sorriso o dal gesto di saluto degli stessi.
Non vorremmo dire cose banali ma certi incontri e momenti non possono lasciarti insensibili.
E dopo i degenti, a tutti loro un grande augurio, la visita ai bambini in un "tour" che ci ha portati tra Olmo, La Ripa di Olmo, Sant'Andrea a Pigli, Fontiano, Il Matto, Arezzo e la Chiassa. Purtroppo non abbiamo potuto accontentare tutti visto che Babbo Natale ed il suo staff era impegnato in tante consegne e dunque a mezzanotte abbiamo dovuto salutarlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Babbo Natale e gli elfi della Giostra dei Rioni di Olmo in visita straordinaria alla geriatria di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento