menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova auto per la Misericordia di Cavriglia. I fondi raccolti con l’iniziativa un Calcio al Covid

L'amministrazione comunale ha iniziato la distribuzione dei buoni alimentari e di alcuni pacchi spesa alle famiglie in difficoltà

È stata consegnata quest'oggi una nuova vettura che andrà ad ingrossare il parco macchine in dotazione dei volontari della confraternita della Misericordia, sezione di San Giovanni e Cavriglia. Lo scorso maggio, quando emerse la necessità dell'acquisto di un nuovo mezzo, arrivò la proposta di Daniele Tognaccini, già fondatore di Milan Lab e allora preparatore della Juventus, che mise a disposizione per un'asta benefica la sua collezione di maglie da calcio indossate da campioni in serie A e nelle coppe europee. “Un calcio al Covid” incassò infatti oltre 13.500 euro e vide collezionisti da tutto il mondo acquistare le divise: a questa somma si sono aggiunte donazioni di privati ed aziende. Oggi l'amministrazione comunale ha iniziato la distribuzione dei buoni alimentari e di alcuni pacchi spesa alle famiglie in difficoltà, grazie ancora all'aiuto della Confraternita, all'associazione “Pro-Forma” ed a Corradina Fratini che ha messo a disposizione l’olio extravergine di oliva di sua produzione. “Non penso esista un modo migliore per ricordare il significato del Natale” ha detto ul sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni "Una festa che ha il senso di donarsi agli altri in modo disinteressato. Questo sentimento certamente appartiene ai volontari della Misericordia: auguri a tutti voi, grazie davvero per quanto fate ogni giorno e grazie di cuore a Daniele Tognaccini che ha reso possibile tutto questo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento