Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Autieri nominato direttore dell’Uoc Governo appropriatezza delle risposte sanitarie e tempi di attesa della Asl

"L’accesso alle cure e il rispetto dei tempi d’attesa sono da sempre un obiettivo cardine e il fiore all’occhiello della politica sanitaria della Regione Toscana e dell’Azienda Usl Toscana sud est"

Gianfranco Autieri, foto ufficio stampa Asl Toscana Sud Est

Il dottor Gianfranco Autieri è stato nominato direttore dell’Uoc Governo appropriatezza delle risposte sanitarie e tempi di attesa dell’Azienda Usl Toscana sud est, all’esito della selezione pubblica. Il dottor Autieri è stato tra l’altro direttore dell’Uos Attività specialistica dell’Asl Toscana sud est, direttore Uos Pianificazione e programmazione attività specialistica sanitaria e direttore Uos Valutazione processi sanitari dell’Usl 7 Siena, direttore sanitario del presidio ospedaliero Val di Chiana e direttore sanitario delegato della zona Amiata senese dell’Usl 7 Siena.

Il costante impegno per il rafforzamento dell’azienda in tutte le sue componenti – afferma Antonio D’Urso, direttore generale dell’Asl Toscana sud est – ha l’obiettivo di proporre un modello organizzativo dinamico e all’altezza delle sfide complesse che questo tempo sottopone più che mai a tutto il sistema sanitario. L’Asl Toscana sud est è impegnata per articolare le proprie risposte, su temi sensibili come quelli delle liste di attesa e della definizione dei percorsi terapeutici, con una rinnovata capacità di attenzione ai bisogni dei cittadini”.
“Con estremo onore ed enorme piacere – afferma il dottor Autieri – ho accettato un incarico di tale importanza e complessità. L’accesso alle cure e il rispetto dei tempi d’attesa sono da sempre un obiettivo cardine e il fiore all’occhiello della politica sanitaria della Regione Toscana e dell’Azienda Usl Toscana sud est. La pandemia ci ha insegnato a essere resilienti, a prendere decisioni spesso fuori dagli schemi convenzionali: tale strategia ha permesso al sistema sanitario di reagire rapidamente, rimodellandosi su nuovi schemi per continuare a offrire servizi di salute ai propri cittadini. Pertanto, il nostro agire quotidiano sarà volto ad assicurare a ogni singolo utente una risposta di salute, una presa in carico dei propri bisogni, la più appropriata e la più rapida possibile, nel rispetto delle reali esigenze dei cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autieri nominato direttore dell’Uoc Governo appropriatezza delle risposte sanitarie e tempi di attesa della Asl

ArezzoNotizie è in caricamento