Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

Stangata sul metano auto, Federconsumatori Arezzo: "Rincaro abnorme, lo abbiamo segnalato alla Finanza"

Secondo l'associazione "questo rincaro anomalo e vertiginoso non è rilevabile nel resto della Toscana". E così è intervenuta segnalando la circostanza alle autorità preposte al controllo: fiamme gialle, Mise, prefetto

Sull'aumento di prezzo "monstre" del metano auto, avvenuto oggi bvenerdì 1° ottobre, interviene l'associazione Federconsumatori della Cgil di Arezzo con una durissima nota.

"Nella giornata di oggi i consumatori ci stanno segnalando l' aumento abnorme del costo del metano da trazione ad Arezzo. Dalle segnalazioni ricevute si evince che il costo del metano sia aumentato del 100% nell' arco di 24 ore passando da 1.09 euro al kg di ieri a 2,2 oggi. Le segnalazioni riguardano una serie di gestori siti nel comune di Arezzo e provincia. Questo rincaro anomalo e vertiginoso non è rilevabile nel resto della Toscana. Federconsumatori Arezzo è intervenuta segnalando la circostanza alle Autorità preposte al controllo: Guardia di Finanza, Prefettura, Ministero dello Sviluppo Economico al fine di scongiurare eventuali fenomeni speculativi. A nostro parere aumenti di questo genere non sono giustificabili con l' aumento del costo delle materie prime a causa della transizione ecologica e non vorremmo, invece, che dietro a questi aumenti abnormi si nascondessero attività speculative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stangata sul metano auto, Federconsumatori Arezzo: "Rincaro abnorme, lo abbiamo segnalato alla Finanza"

ArezzoNotizie è in caricamento