Attualità

L'asteroide che "sfiora" la Terra: ecco come vederlo. "Innocuo: dista 6 milioni di chilometri"

Questa sera gli astrofili di danno appuntamento online. Sestini: "Chi ha il telescopio può puntarlo nella costellazione dell'Idra"

E' passato sopra ai cieli italiani poco prima di mezzogiorno ma si potrà vedere anche nelle prossime ore. L'asteroide Or21998 si mostrerà anche al tramonto, ma lo si potrà ammirare solo con appositi telescopi.

Il suo diametro è stimato tra 1.8 e i 4.1 chilometri e la sua velocità è di circa 8.7 km/s, ma per la Terra è del tutto innocuo: passa infatti a circa di 6 milioni di chilometri.

"In termini astronomici si parla di sfioramento della terra - spiega Lorenzo Sestini, presidente del Nuovo Gruppo Astrofili Aretini - perché se paragonati alle distanze astronomiche sono pochissimi. In realtà sono maggiori della distanza Terra-Luna.  La Luna infatti dista 'solo' dai 350 ai 406 mila chilometri. 

Questa sera ci sarà una diretta online per vederlo. Gli astrofili aretini si danno appuntamento a partire dalle 20,30 sul sito https://www.virtualtelescope.eu/webtv/

"Chi ha un telescopio potrà vedere l'asteroide puntando le lenti verso la costellazione dell'Idra. Ma per riuscire ad individuarlo bisogna essere esperti, perché avrà una luninosità bassa - spiega Sestini -. Impossibile ammirarlo a occhio nudo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'asteroide che "sfiora" la Terra: ecco come vederlo. "Innocuo: dista 6 milioni di chilometri"

ArezzoNotizie è in caricamento