Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Scuola, assunti sette nuovi educatori nei nidi e nelle materne comunali. Tanti: "Continua l'investimento sul personale"

La giunta a deliberato oggi i contratti a tempo indeterminato. Soddisfazione di Carlettini

"La Giunta oggi ha deliberato l'assunzione a tempo indeterminato di altri 7 educatori e così continua l'investimento del Comune di Arezzo nel personale in forza nelle nostre scuole (nidi e scuole dell'infanzia)". Così la vice sindaco Lucia Tanti annuncia la novità che riguarda il mondo della scuola. Saranno sette gli insegnanti  che da settembre andranno ad implementare l'organico delle scuole comunali. 

"Questo investimento è iniziato nel 2015 dopo un decennio di smantellamento del sistema a gestione diretta che aveva tramortito le nostre scuole relegando il Comune ad una parte secondaria, praticamente marginale - prosegue Tanti. Anche per questa scelta Arezzo è oggi una delle città in Italia più all'avanguardia nella erogazione della risposta educativa come un recente studio pubblicato dal Sole 24 Ore ha messo in evidenza.

Questo dimostra che è possibile investire sulla risposta municipale tradizionale e al tempo stesso puntare su modelli innovativi come la Fondazione Arezzo Comunità in grado di costruire una offerta plurale, flessibile, comunitaria, sperimentale, moderna fortemente radicata e capace di progettare il futuro".

Soddisfazione è stata espressa anche da Giovanna Carlettini, assessore con delega ai rapporti con il personale.

“Un risultato davvero importante, quello che abbiamo raggiunto sul fronte del fabbisogno del personale per l'Ente, e che conferma Arezzo quale Comune virtuoso. Grazie ad una oculata politica di gestione delle risorse, è stato possibile soddisfare le esigenze di personale nei vari uffici. In particolare l'impegno è stato rivolto ai settori più sensibili, quali polizia municipale e scuola, a conferma dell'attenzione che questa amministrazione riserva a priorità specifiche quali sicurezza ed educazione. L'esercizio attento ed equilibrato delle risorse comunali – continua l'assessore Carlettini - consentirà di integrare la pianificazione e rispondere alle esigenze anche di quegli altri settori i cui direttori ne evidenzieranno la necessità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, assunti sette nuovi educatori nei nidi e nelle materne comunali. Tanti: "Continua l'investimento sul personale"

ArezzoNotizie è in caricamento