Assunzione dei disabili: 287mila euro dalla Provincia

Il Servizio Lavoro della Provincia di Arezzo, grazie al Fondo Regionale per l’occupazione dei disabili, mette a disposizione 287.443,99 euro per sostenerne e favorirne l’assunzione, come previsto dalla legge 68/99, e contribuire inoltre alla...

disabile1

Il Servizio Lavoro della Provincia di Arezzo, grazie al Fondo Regionale per l’occupazione dei disabili, mette a disposizione 287.443,99 euro per sostenerne e favorirne l’assunzione, come previsto dalla legge 68/99, e contribuire inoltre alla realizzazione del nuovo sistema di collocamento mirato.

I contributi, sulla base del punteggio derivante dalla griglia di valutazione, saranno di max € 8.000 per le assunzioni a tempo indeterminato, max € 6.000 per la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo determinato in uno a tempo indeterminato, max € 6.000 per contratti non inferiori a 12 mesi, max € 3.000 per l’adeguamento e/o trasformazione del posto di lavoro o acquisto apparecchiature utilizzate dal disabile assunto; quest’ultimo intervento è cumulabile con quanto previsto per i primi due casi. Il bando prevede anche l’erogazione di voucher da 3.500 euro per l’inserimento di soggetti con invalidità psichica/mentale/neurologica/sensoriale o con gravi disabilità motorie, presentati da aziende private o cooperative sociali di tipo B non soggette all’obbligo di assunzione di disabili ai sensi della legge 68/99; anche questi sono cumulabili con gli interventi descritti fuorché nel caso di contratti non inferiori a 12 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Possono richiedere questo tipo di contributi le imprese private, comprese le cooperative sociali e le ONLUS, anche non obbligate ai sensi della legge 68/99, con sede operativa nel territorio della provincia di Arezzo, con le seguenti caratteristiche: essere in regola con l’applicazione del CCNL; essere in regola con i versamenti contributivi e assicurativi obbligatori; essere in regola con la normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Queste potranno individuare il beneficiario direttamente – purché iscritto nelle liste provinciali di Arezzo – o rivolgendosi al Servizio Categorie Protette della Provincia di Arezzo. I contributi si configurano come «Aiuti di Stato» e quindi dovranno essere rispettate le normative comunitarie in materia. Le domande in bollo (16 euro) devono essere presentate entro il 31 ottobre 2015, presso il Servizio Categorie Protette in via Piero della Francesca 13 ad Arezzo o spedite, in busta chiusa (una per ogni soggetto), per raccomandata a: Provincia di Arezzo Servizio Categorie Protette, via Piero della Francesca 13, 52100 Arezzo; non fa fede il timbro postale. Sulla busta deve essere scritto il mittente, la data di scadenza della domanda e la dicitura: «Avviso Fondo Regionale per l’occupazione dei disabili – Contributi alle imprese per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità iscritte negli elenchi di cui alla L. 68/1999». Qualora i fondi disponibili non fossero esauriti sono previste ulteriori scadenze mensili fino al 30 giugno 2016.

Il bando e la relativa modulistica possono essere scaricati dal sito provincia.arezzo.it alla pagina «bandi e atti pubblici». Per ulteriori informazioni: 0575291541/535/536/537/538, in orario d’ufficio, oppure mcordaro@provincia.arezzo.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento