rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità

All’Asl Toscana sud est nominato il dirigente di inclusione sociale e disability tutor

La scelta è ricaduta su Daniele Baldi

 È il dottor Daniele Baldi il dirigente di Inclusione sociale e Disability tutor dell’Asl Toscana sud est. Una figura professionale strategica, prevista nel Piano di uguaglianza di genere aziendale approvato lo scorso ottobre e volta a favorire l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità. 

In particolare, il Disability tutor facilita i processi di inserimento nell’ambiente lavorativo, segnalando eventuali situazioni di disagio e di difficoltà ed elaborando soluzioni per favorire la piena inclusione nel contesto aziendale. Collabora, inoltre, alla definizione di azioni che favoriscano l’integrazione al lavoro in sinergia con le realtà interne all’Azienda.

Il dottor Baldi ha assunto incarichi di direzione amministrativa in diverse aziende sanitarie nazionali e all’Istituto nazionale salute, migrazioni e povertà (INMP) preposto al contrasto delle diseguaglianze. È, inoltre, direttore dell’Unità operativa complessa di Relazioni interne, comunicazione inclusiva e di equità, istituita a seguito dell’approvazione del nuovo assetto organizzativo dello staff della Direzione aziendale. 

“Ringrazio la Direzione aziendale per questo importante incarico – sottolinea Baldi - Aver previsto e attivato la figura del Disability tutor dimostra la grande sensibilità e attenzione dell’Azienda rispetto ai temi dell'inclusione e del benessere organizzativo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All’Asl Toscana sud est nominato il dirigente di inclusione sociale e disability tutor

ArezzoNotizie è in caricamento