Attualità

Arriva l’estate. Ecco i consigli di bellezza per non trovarsi impreparati

Arrivano i primi caldi e, assieme ad essi, inizia il conto alla rovescia per l’estate. C’è chi l’aspetta con trepidazione e chi inizia ad andare in ansia già mesi prima: con la bella stagione si va al mare, iniziano le ferie e si può stare fuori a...

Arrivano i primi caldi e, assieme ad essi, inizia il conto alla rovescia per l'estate. C'è chi l'aspetta con trepidazione e chi inizia ad andare in ansia già mesi prima: con la bella stagione si va al mare, iniziano le ferie e si può stare fuori a godersi il sole, ma proprio per questo bisogna prestare ancora più attenzione per prendersi cura del proprio corpo. I raggi UV e il caldo, infatti, sono nemici della pelle e rischiano di portare a problemi anche gravi.

A mare, soprattutto, si rischia molto. Prendere il sole durante le ore più calde della giornata è vivamente sconsigliato. Si rischiano infatti non solo insolazioni e colpi di calore, ma anche danni alla pelle a causa dei raggi UV, che possono portare a fastidiosi inestetismi (sono i fattori principali dell'invecchiamento precoce della pelle) o anche ad arrossamenti più o meno dolorosi. In questi casi, è il viso a essere particolarmente a rischio. Per questo è importantissimo munirsi di creme solari dotate di un buon fattore di protezione. Meglio affidarsi a creme con ingredienti bio, che garantiscono una buona tenuta ed evitano "danni collaterali".

Se nonostante la precauzioni siete rimasti vittime di scottature, ci sono alcuni rimedi naturali. Particolarmente consigliato è il gel di aloe vera, che apporta una piacevolissima sensazione di freschezza e calma il dolore. Un altro rimedio più casalingo ma altrettanto efficace è lo yogurt, da spalmare in piccole quantità sulle zone interessate.

Un altro dei grandi problemi dell'estate sono i capelli. Questi, infatti, sono messi a rischio non solo dai raggi solari, ma anche dalla salsadine e dall'acqua marina. Senza contare che tenerli a posto durante le stagioni calde è quasi un'impresa.

Per ovviare al primo tipo di problema, basta un cappello o una cuffietta. Evitate inoltre di utilizzare prodotti a base oleosa o gel per capelli. Più difficile riuscire a capire come manetenere un hair style perfetto anche nelle calde sere d'estate. Per chi porta i capelli ricci basta avere un po' di pazienza e prendersene cura con delle spume o altro prodotti appositi. Per ottenere dei perfetti capelli lisci però c'è poco da fare: bisogna ricorrere all'amata (e odiata) piastra. D'estate, con il caldo, non è certo la cosa più piacevole. In questo caso avere un prodotto di qualità aiuta. Sia perché richiede meno tempo, sia perché le piastre più moderne hanno varie regolazioni di temparature, potendo così scegliere anche le più basse, perfette per semplici interventi di tenuta del taglio. Sul web è possibile trovare diverse classifiche delle migliori piastre grazie a cui poter scegliere quella giusta per l'estate.

A parte questi accorgimenti, la cosa più importante a cui prestare attenzione durante l'estate è l'alimentazione. Una dieta equilibrata aiuta a sopportare al meglio il caldo e a sentirsi sempre in forma. Cercate di bere tanto: mantenersi idratati è infatti fondamentale, perché con la sudorazione perdiamo acqua e molte altre sostanze nutritive particolarmente utili. Di solito, bisognerebbe bere almeno 2 litri d'acqua al giorno. Mangiare molta frutta è un altro dei pilastri dell'alimentazione estiva. La frutta infatti contiene non solo acqua, ma anche altre sostanze utilissime per l'organismo. Fra queste c'è il betacarotene (contenuti in frutta e ortaggi gialli o dal colore arancio), con proprietà antiossidanti e indispensabile per la produzione di vitamina A, che aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV e a produrre collagene, il quale a sua volta dona elasticità e tonicità alla pelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva l’estate. Ecco i consigli di bellezza per non trovarsi impreparati

ArezzoNotizie è in caricamento