Arriva “Io non rischio”, ecco cosa fare in caso di scosse di terremoto

Cosa fare prima, durante e dopo una scossa di terremoto? Cosa evitare? Come comportarsi per mettere in sicurezza persone, animali e cose? In che modo può ogni cittadino ridurre le conseguenze di un evento sismico e così trasformarsi esso stesso in...

terremoto-giappone-catastrofe

Cosa fare prima, durante e dopo una scossa di terremoto? Cosa evitare? Come comportarsi per mettere in sicurezza persone, animali e cose? In che modo può ogni cittadino ridurre le conseguenze di un evento sismico e così trasformarsi esso stesso in un valido aiuto in tema di Protezione Civile?

A queste e a molte altre domande dei cittadini in tema di prevenzione dei danni derivanti da eventi sismici risponderà una importante iniziativa di comunicazione, denominata “Io non rischio”, coordinata a livello nazionale dal Dipartimento della Protezione Civile con iniziative contemporanee in 450 comuni del territorio nazionale, che la Misericordia di Arezzo in sinergia con il Cisom (Corpo Italiano Soccorso Ordine di Malta-gruppo di Arezzo) attueranno sabato 17 e domenica 18 ottobre prossimi, nello spazio d’angolo tra Corso Italia con via Garibaldi, in Arezzo. Il nostro stesso Comune è parte attiva nell’evento, come da pertinenza in fatto di Piani comunali di Protezione Civile.

L’iniziativa si pone l’obiettivo, attraverso una corretta informazione circa rischi e pericoli legati a eventi sismici, con tutta la gamma delle connesse indicazioni sulla prevenzione dei danni, sul comportamento da tenere durante e dopo l’evento sismico, sull’organizzazione e lo svolgimento dei soccorsi, di far sì che il cittadino possa, con la propria condotta, partecipare in modo attivo e sostanziale a quei processi di mitigazione dell’evento calamitoso che si rendono necessari in simili situazioni. Il cittadino quindi non solo destinatario delle attività di Protezione Civile ma parte integrante, con il suo operato, di questo sistema che si pone lo scopo di garantire l’incolumità delle persone, dei beni e dell’ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La risposta alle domande dei cittadini sarà attuata fornendo informazioni, stimolando l’interesse con pieghevoli, tramite un totem divulgativo e con immagini e giochi, nonché una linea del tempo che ripercorrerà gli eventi sismici che hanno negli anni interessato questo territorio, per non dimenticare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento