Attualità

Arezzowave a Parigi, al via i concerti nel giorno della festa della musica. Valenti: "Un onore"

Si aprirà con La Municipal e il 7 luglio sarà la volta di Enrico Ruggeri e poi ancora il 20 luglio con Paolo Benvegnu’

Mauro Valenti patron della Fondazione Arezzo Wave, immagine archivio Arezzo Notizie

Arezzowave inaugura i suoi concerti a Parigi nel giorno che l'Europa dedica alla festa della musica, il 21 giugno. Nello splendido scenario del parco dell’ Hotel de Galliffet sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Parigi partner organizzatore  con la fondazione Arezzowave italia, si esibiranno nei mesi estivi (fino al 17 settembre ) gli artisti e gruppi italiani scelti dalla direzione dal festival toscano.
Si aprirà con La Municipal e il 7 luglio sarà la volta di Enrico Ruggeri e poi ancora il 20 luglio con Paolo Benvegnu’, e a chiusura del ciclo estivo Petra Magoni e Finaz. Il fil rouge che lega le esibizioni sarà la figura di Dante e la celebrazione dei 700 anni dalla sua morte, motivo di alcune canzoni realizzate sul tema. L’obiettivo di Arezzowave in Paris è quello di sostenere la musica italiana nell’esportazione all’estero.
Per il concerto del 21 giugno l’evento sarà sostenuto anche da Siae e dal Ministero dei Beni culturali, con il progetto “Per chi crea”.

Dice Mauro Valenti direttore artistico della rassegna:  “È un onore essere in cartellone a Parigi nel giorno della festa della musica, ad un anno dal concerto da noi organizzato ad Arezzo con Petra Magoni, Ferruccio Spinetti e la prima assoluta di Frida Bollani, concerto che segnò il primo momento di ritorno alla musica dal vivo, dopo la prima ondata del Covid. Oggi la musica riparte con Arezzowave che porta il nome della nostra città in uno dei luoghi più belli al mondo.”
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzowave a Parigi, al via i concerti nel giorno della festa della musica. Valenti: "Un onore"

ArezzoNotizie è in caricamento