Lunedì, 14 Giugno 2021

Piero della Francesca e... l'omino che scappa. Online il primo spot di “Arezzo secondo Tiziano”

La Fondazione Arezzo Intour e la Poti Pictures, la prima casa di produzione cinematografica sociale al mondo, insieme in un progetto che unisce la promozione turistica alla promozione sociale

Finalmente l'attesa è terminata. Dalle 11 di questa mattina, 13 maggio, sul sito discoverarezzo.com è visibile il primo spot targato Poti Pictures e Fondazione InTour de "Arezzo secondo Tiziano". L'attore speciale Tiziano Barbini, è stato scelto come testimonial della nuova campagna promozionale per rilanciare la destinazione turistica Arezzo.

Otto gli spot che compongono la mini serie e che, a partire da oggi 13 maggio, verranno resi pubblici con cadenza settimanale ogni giovedì sul portale di destinazione turistica discoverarezzo.com e sulle pagine social della Fondazione Arezzo Intour. Un progetto unico che unisce la promozione turistica alla promozione sociale e che nasce dalla sinergia tra Intour e Poti Pictures, la prima casa di produzione cinematografica sociale al mondo che ha sede ad Arezzo e che ha realizzato gli spot della campagna. Nata oltre 10 anni fa da un'idea del regista Daniele Bonarini, la Poti Pictures lavora con persone che hanno disabilità intellettive importanti e offre loro la possibilità di imparare un mestiere difficile in un contesto altamente professionale e inclusivo.

La campagna di promozione turistica arricchisce le pagine di Discover Arezzo il nuovo portale per il turista, ideato e realizzato dalla Fondazione Arezzo Intour, che, attraverso innovativi strumenti digitali invita a scoprire una terra senza tempo dove ciascuno può progettare, programmare e compiere “un viaggio su misura”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Piero della Francesca e... l'omino che scappa. Online il primo spot di “Arezzo secondo Tiziano”

ArezzoNotizie è in caricamento