Arezzo prima tappa di "Una vita da social". Martedì la polizia postale incontra studenti e famiglie in piazza San Jacopo

E’ Arezzo, la prima tappa del 2016, della campagna educativa itinerante, “Una Vita Da Social” partita da Napoli il 26 settembre 2015 per poi concludersi a Roma a fine aprile, realizzata dalla Polizia di Stato e dal MIUR (Ministero dell’Istruzione...

tastiera-ipad1

E’ Arezzo, la prima tappa del 2016, della campagna educativa itinerante, “Una Vita Da Social” partita da Napoli il 26 settembre 2015 per poi concludersi a Roma a fine aprile, realizzata dalla Polizia di Stato e dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) nell’ambito del Progetto Generazioni Connesse del Safer Internet Center Italia, sulla sensibilizzazione e prevenzione dei rischi e dei pericoli della rete.

Un progetto al passo con i tempi delle nuove generazioni, co-finanziato dalla Commissione Europea, riconoscendolo come una delle migliori “best practices” in Europa.

Le finalità dell’iniziativa, sono quelle di fare in modo che non si verifichino più quei gravissimi episodi di cronaca culminati con il suicidio di alcuni adolescenti collegate al dilagante fenomeno del cyberbullismo e di tutte le varie forme di prevaricazione connesse ad un uso distorto delle tecnologie.

Ad Arezzo, l’evento si svolgerà martedi 19 gennaio in Piazza San Jacopo dove gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni, a bordo di un truck allestito ad aula didattica multimediale, incontreranno studenti, genitori e insegnanti sui temi della sicurezza online con un linguaggio semplice ma esplicito adatto a tutte le fasce d’età.

Nel corso delle due edizioni precedenti di “Una Vita da Social” gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni hanno incontrato circa 150.000 studenti nelle piazze e 800.000 nelle scuole, 25.000 genitori, 10.800 insegnanti per un totale di 2.800 Istituti Scolastici, 18.000 Km percorsi e oltre 130 città raggiunte e una pagina Facebook con oltre 700.000 visualizzazioni settimanali sui temi della sicurezza online.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
In terra toscana, il truck proseguirà le tappe di “Una Vita da Social” il 20 gennaio p.v. a Firenze, il 21 a Prato e il 22 gennaio p.v. a Lucca.

Secondo una ricerca di Skuola.net, realizzata per la Polizia di Stato, su un campione di circa 4.000 studenti delle scuole medie e superiori, 2 studenti su 3 affermano che le proprie competenze digital provengono in tutto o quasi da esperienze di apprendimento extra scolastico. Solo l’8% degli intervistati attribuisce alla scuola un ruolo fondamentale nell’alfabetizzazione informatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento