rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

Arezzo ha il primato dell'inflazione in Toscana: +6%. Una famiglia spende 1.563 più del 2021

Lo rivela la classifica elaborata dall'Ufficio studi dell'Unione Nazionale Consumatori sui dati diffusi dall'Istat. Il confronto è tra febbraio 2022 e febbraio 2021

Arezzo è tra le province d'Italia che ha accusato maggiormente i rincari e ha il poco invidiabile primato dell'inflazione toscana (+6%). Lo rivela la classifica elaborata dall'Ufficio studi dell'Unione Nazionale Consumatori sui dati diffusi dall'Istat mercoledì scorso, il confronto è tra febbraio 2022 e febbraio 2021: Arezzo occupa il 13esima in Italia per balzo, da un anno all'altro, del costo della vita. Nell'arco di 12 mesi gli aretini si sono visti costretti a pagare mediamente il 6% in più, ovvero +1.563 euro per nucleo familiare, per l'acquisto degli stessi beni e servizi.

Le zone con maggiori rincari

La città in testa a questa graduatoria - come riporta Today - è Bolzano: qui l'inflazione tendenziale di febbraio è stata pari addirittura al +6,8% che si traduce nella maggior spesa aggiuntiva annua equivalente, in media, a 2.163 euro. Al secondo posto c'è poi Piacenza con un rialzo dei prezzi del 7% e un incremento di spesa medio pari a 1.870 euro per famiglia. Il podio è completato da Forlì-Cesena, dove il +6,7% genera una spesa supplementare pari a 1.789 euro per una famiglia tipo. In Toscana Arezzo è in vetta tra le province per variazione percentuale, mentre è seconda dietro soltanto a Firenze (rincaro annuo di 1.598 euro) in termini assoluti. 

Le città più care d'Italia: la classifica completa

N

Provincia

Rincaro annuo per la famiglia media

(in euro)

Inflazione

annua di febbraio

1

Bolzano

2163

6,8

2

Piacenza

1870

7

3

Forlì-Cesena

1789

6,7

4

Bologna

1692

6

5

Padova

1667

6,6

6

Treviso

1641

6,5

7

Pistoia

1615

6,2

8

Firenze

1598

5,8

9

Trieste

1587

6,7

10

Genova

1577

6,5

11

Verona

1566

6,2

11

Catania

1566

7,4

13

Arezzo

1563

6

14

Vicenza

1540

6,1

15

Imperia

1539

7,1

16

Roma

1530

5,9

17

Aosta

1526

6

18

Brescia

1512

5,5

18

Varese

1512

5,5

20

Siena

1511

5,8

21

Ferrara

1496

5,6

22

Pavia

1485

5,4

23

Milano

1478

5,1

23

Perugia

1478

6,2

25

Trento

1471

6,3

26

Parma

1469

5,5

27

Gorizia

1468

6,5

28

Palermo

1460

6,9

29

Grosseto

1459

5,6

30

Venezia

1444

5,4

31

Ravenna

1416

5,3

32

Livorno

1407

5,4

32

Massa-Carrara

1407

5,4

34

Udine

1398

5,9

34

Pordenone

1398

5,9

36

La Spezia

1389

6,1

36

Rimini

1389

5,2

38

Lecco

1372

5,2

38

Mantova

1372

5,2

40

Messina

1357

6,9

41

Lucca

1355

5,2

42

Belluno

1352

5,6

43

Lodi

1347

4,9

43

Avellino

1347

6,6

45

Viterbo

1344

5,5

ITALIA

1338

5,7

46

Rovigo

1338

5,3

46

Ascoli Piceno

1338

6,2

48

Modena

1335

5

48

Biella

1335

5,7

50

Bergamo

1320

4,8

51

Terni

1312

5,5

52

Pescara

1309

6,4

53

Benevento

1306

6,4

54

Pisa

1303

5

55

Trapani

1298

6,6

56

Bari

1294

6,2

57

Como

1292

4,7

58

Reggio Emilia

1282

4,8

59

Torino

1275

4,9

59

Alessandria

1275

5,2

61

Sassari

1266

6,3

62

Cremona

1265

4,6

63

Napoli

1248

5,7

64

Siracusa

1239

6,3

65

Cosenza

1238

6,3

66

Novara

1226

5

66

Olbia-Tempio

1226

6,1

68

Cagliari

1209

5,6

69

Brindisi

1202

6,2

69

Cuneo

1202

4,9

71

Caltanissetta

1200

6,1

72

Vercelli

1194

5,1

73

Teramo

1186

5,8

74

Ancona

1180

5,2

75

Caserta

1143

5,6

76

Reggio Calabria

1140

5,8

77

Catanzaro

1120

5,7

78

Campobasso

1117

5,6

79

Potenza

1097

5,4

80

Macerata

1036

4,8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo ha il primato dell'inflazione in Toscana: +6%. Una famiglia spende 1.563 più del 2021

ArezzoNotizie è in caricamento