Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità Centro Storico

Area pedonale e zona gialla: tanti tavoli apparecchiati, ma nessuna folla

Ieri l'esordio dell'area pedonale 2.0 che ha permesso a numerosi ristoratori di allargarsi in strada e apparecchiare tanti tavoli. Corso Italia semideserto

Ieri ad Arezzo è tornata la maxi area pedonale nelle strade del centro storico per consentire ai ristoranti di poter usufruire di maggiore spazio all'aperto, visto l'obbligo imposto dal Dpcm che consente di poter servire ai tavoli solo all'esterno.

Un primo giorno che non sarà ricordato di certo per la folla, complice probabilmente l'incertezza del meteo e il ponte del primo maggio. Gli aretini hanno già cambiato le proprie abitudini per l'ora di cena, dalle 19 i primi tavoli iniziano ad essere già occupati. 

L'inizio del weekend in zona gialla, l'area pedonale e i ristoranti aperti a cena potevano far pensare ad un grande flusso di persone, invece no. Il Corso Italia era semideserto, in piazza San Francesco la movida era "moscia", l'unica a salvarsi come sempre è stata piazza Grande, location riscoperta dagli aretini proprio la scorsa estate. Buona presenza anche in piazza della Badia. Insomma un inizio di fine settimana in sordina e chi è uscito di casa lo ha fatto per sedersi in uno dei tanti tavoli apparecchiati all'aperto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area pedonale e zona gialla: tanti tavoli apparecchiati, ma nessuna folla

ArezzoNotizie è in caricamento