menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Dalle api alla finocchiona IGP”: il percorso del salume toscano. Saccardi a Cortona e a Monte San Savino

Appuntamento alle ore 10 presso l’Azienda Agricola Genca Giuseppino C. S. Farneta 61 52044 – Cortona

Mattinata dedicata a una delle eccellenze della gastronomia toscana, italiana e internazionale: la finocchiona. Domani, martedì 20 aprile, la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi sarà a Cortona e poi a Monte San Savino per seguire l’iter di produzione di uno dei salumi più identitari della Toscana.

Il percorso partirà dal lavoro delle api sulle piante di finocchietto,  con la visita alle arnie collocate davanti a un’azienda agricola nata con l’obiettivo di coltivare e promuovere gli antichi sapori e aromi della migliore tradizione contadina toscana. Si proseguirà poi a Monte San Savino presso il salumificio del Consorzio di Tutela della Finocchiona igp dove saranno illustrati tutti i processi di produzione del salume fino al suo arrivo nel piatto. 

Appuntamento alle ore 10 presso l’Azienda Agricola Genca Giuseppino C. S. Farneta 61 52044 – Cortona. Il viaggio alle 11.30 prosegue alla Salumeria di Monte San Savino, Viale S. Maria delle Vertighe 2/X - Monte San Savino. 

Con la vicepresidente Saccardi, il presidente del Consorzio di Tutela della Finocchiona IGP Alessandro Iacomoni e il direttore Francesco Seghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento