Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Sansepolcro, scuola: l’augurio di buon lavoro dell’Amministrazione a studenti e personale

Con la riapertura delle scuole a Sansepolcro, il Sindaco Mauro Cornioli e l’Assessore all’Istruzione Gabriele Marconcini augurano un buon anno scolastico agli alunni e al personale di tutte le scuole di ogni ordine e grado. L’augurio è che questo...

inizio-scuole-sansepolcro

Con la riapertura delle scuole a Sansepolcro, il Sindaco Mauro Cornioli e l'Assessore all'Istruzione Gabriele Marconcini augurano un buon anno scolastico agli alunni e al personale di tutte le scuole di ogni ordine e grado. L'augurio è che questo nuovo anno possa contribuire alla crescita dei nostri studenti favorendo fattivamente la loro formazione umana e culturale. La scuola è un'istituzione fondamentale per la formazione di cittadini consapevoli, auspichiamo quindi che tali percorsi possano essere intrapresi anche a Sansepolcro e in Valtiberina.

Come Amministrazione Comunale, abbiamo cercato di fornire supporto a tutte le scuole, a partire da quelle che sono gestite direttamente dal Comune, affinchè il sistema scolastico locale possa mantenere gli alti standard qualitativi che anche al di fuori di questo territorio gli vengono riconosciuti. Per quanto riguarda le scuole di competenza comunale, abbiamo lavorato sui plessi affinchè tutte le strutture possano garantire un servizio di qualità nella piena consapevolezza che un ambiente educativo sano, confortevole e stimolante contribuisce al pieno successo dei percorsi formativi.

Abbiamo dunque le due scuole dell'infanzia che sia da un punto di vista strutturale che di dotazione di servizi possono sicuramente dare risposte molto buone in termini di educazione, come del resto le scuole primarie Collodi e De Amicis, entrambe scuole di qualità. Su questo punto, si sottolinea come anche la scuola Collodi, che l'anno scorso aveva registrato alcune problematiche, sia stata interessata da alcuni interventi che hanno ottimizzato l'efficienza di alcune dotazioni e la qualità dei servizi.

Inoltre, sempre per quanto riguarda la Collodi, è stato recuperato lo spazio esterno che potrà certamente costituire un importante supporto per le attività didattiche. La palestra sarà invece recuperata nel corso dei prossimi mesi utilizzando i ribassi d'asta del contratto di quartiere. I tempi, in questo caso, non sono direttamente controllabili dal Comune visto che c'è da attendere il nulla osta del Ministero, però per il prossimo anno si conta di recuperare definitivamente anche questa importante struttura.

La Buonarroti, come sappiamo, sarà presto interessata da importanti interventi di riqualificazione. Nel frattempo la scuola svolgerà regolarmente i propri servizi senza che classi o gruppi di alunni debbano subire spostamenti. Per quanto riguarda le scuole secondarie, abbiamo svolto un lavoro di coordinazione con la Provincia e il Comitato dei Genitori che ci ha permesso di monitorare lo stato di sicurezza di alcuni plessi. Su questi, soprattutto nel caso del Liceo Artistico Giovagnoli, abbiamo richiesto delle verifiche che a breve saranno comunicate.

E in base all'esito saranno eventualmente apportati degli interventi di miglioramento sismico direttamente dall'Ente provinciale. Non sappiamo quindi come ci si dovrà muovere, però indubbiamente siamo soddisfatti del lavoro che siamo riusciti a fare per produrre un minimo di certificazione rispetto ai livelli di sicurezza, cercando di dare una risposta a studenti e genitori nonostante non si tratti di plessi sotto la nostra gestione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sansepolcro, scuola: l’augurio di buon lavoro dell’Amministrazione a studenti e personale

ArezzoNotizie è in caricamento