Antiquaria: partenza sprint rallentata dalla pioggia. Comanducci: "Il 50% delle edizioni sono state sotto l'ombrello"

Ancora un'edizione della Fiera Antiquaria a due facce per il fine settimana aretino.

Era partita benissimo.
Sole, temperature primaverili, 272 espositori e poi quel folto gruppo di dandy provenienti da ogni angolo d'Italia intenti a girovagare per le strade e piazze del centro storico.
Poi, neanche a dirlo, è arrivata la pioggia.
Ancora un'edizione della Fiera Antiquaria a due facce per il fine settimana aretino.

"Un novembre così - spiega l'assessore Marcello Comanducci - non si era mai visto. Poi però questa pioggerella ha raffreddato gli animi e rallentato il flusso di visitatori in città. Gli umori degli espositori questa mattina erano davvero positivi. Speriamo davvero che nella giornata di domani si verifichino rovesci in modo da concludere questo fine settimana in maniera positiva".

Stando ai calcoli il 50 per cento delle edizioni 2018 dell'Antiquaria hanno visto scendere la pioggia sui banchi e sugli espositori.
"Ma nonostante questo - prosegue Comanducci - non disperiamo".

Questa mattina, ad impreziosire il primo weekend novembrino, ha preso il via il secondo raduno dandy. Da oggi e sino a domani si susseguiranno una lunga serie di eventi che avranno come finalità la raccolta di fondi per la Casa Thevenin. Un evento curioso e unico che ha attirato in città anche testate giornalistiche e troupe televisive nazionali.

Il programma della due giorni:

Sabato 3 novembre

•Alle 15 in Piazza Grande The street Barber (Barberia Retrò)
• Il gruppo dandy effettuerà una visita guidata alla scoperta dei tesori di Arezzo antica fino ad arrivare, intorno alle 17.30, in piazza Guido Monaco dove alcune auto d’epoca ( circa 7-8) li condurranno in una caratteristica sfilata di Gentleman di eleganza e buone maniere in un percorso cittadino che si svolgerà lungo via Roma -via Crispi - viale Michelangelo – la stazione- viale Piero della Francesca – via Bernardo Rossellino - via Benedetto Varchi- via Bernardo Dovizi- rotonda di via Mochi- viale Santa Margherita - Porta S. Clemente –via San Domenico- via Sassoverde e Via Ricasoli fino all’arrivo su Piazza del Duomo dove lasceranno le auto d’epoca in bella mostra per recarsi al chiostro della Biblioteca di Arezzo.
• All’interno del chiostro della Biblioteca di Arezzo alle 18 seguirà una tavola rotonda con la stampa aretina sulla nuova tendenza del millennio: il Dandismo e l’eleganza al giorno d’oggi.
• Il cammino del gentlemen proseguirà fino al chiostro del comune del Comune di Arezzo dove oltre ad ammirare i colori della Giostra del Saracino si fermeranno, intorno alle 19.45, per un aperitivo organizzato.
• Alle ore 21.00 si svolgerà la cena di Gala presso il Chiostro della Biblioteca ed in caso di pioggia all’interno di alcune stanze della stessa. La cena sarà organizzata con catering privato aretino e accompagnata dalla presenza di due musicisti di musica dolce e cigar club. A fine cena sarà prevista la pulizia di tutti i locali.

Domenica 4 novembre

• Visite guidate ai vari musei della città quali Casa Bruschi, Casa Vasari, Museo d’arte statale medievale, Palazzetto della Fraternita.
• Al termine delle visite intorno ore 13/13.30 seguirà Brunch finale anch’esso all’interno del chiostro della Biblioteca con catering privato aretino e cigar club. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento