Antincendio e sicurezza. Agenzia delle Entrate passata al setaccio, sindacati: "Attendiamo i risultati"

"Attendiamo fiduciosi la relazione - spiegano dal sindacato - Restiamo in attesa che il buonsenso prevalga"

"La sicurezza è un diritto ed un dovere non negoziabile".
Ad esserne convinti sono i rappresentanti sindacali dei lavoratori dell'Agenzia delle Entrate della Cisl Arezzo. Dopo la denuncia di qualche settimana fa, ecco che i controlli da parte di Asl e vigili del fuoco sono stati svolti. Una premura dettata dall'impellente trasloco dell'agenzia che dovrà essere ultimato entro il 1° luglio. 

"Attendiamo fiduciosi la relazione - spiegano dal sindacato - Restiamo in attesa che il buonsenso prevalga".

"Sicurezza e salute dei lavoratori, la sede dell'Agenzia delle Entrate di Arezzo non è a norma"

Erano stati proprio i rappresentanti dei lavoratori a denunciare, per conto degli impiegati, delle gravi carenze all'interno degli uffici di Campo di Marte prima e di via Petrarca dopo (sede dove si trasferiranno i funzionari).

Così, le sigle sindacali ed i lavoratori dell’Agenzia delle Entrate di Arezzo avevano chiesto un intervento degli organi preposti affinché verificassero che i nuovi uffici rispondessero a tutti i requisiti di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In particolare - spiegano ancora dalla Cisl - abbiamo richiesto verifiche sul sistema di riscaldamento,raffreddamento; areazione; illuminazione; misure antincendio; vie di fuga; sovraffollamento e salubrità e igiene dei locali.
Tutto questo anche in considerazione dei dati diffusi attraverso il rapporto annuale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro diffusi da Inail. Un documente inequivocabile all'interno del quale ci sono cifre che raccontano anche il nostro territorio dove si sono verificati episodi di particolare gravità. Il sopralluogo sollecitato è stato effettuato dai tecnici del servizio prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro della Asl e dall’ufficio prevenzione incendi del comando provinciale vigili del fuoco di Arezzo.
Ora restiamo in attesa degli esiti e del verbale. Di vogliamo augurare che l’incolumità dei lavoratori così come quella degli utenti sia salvaguardata"

Tragedia in Corso Italia: morti soffocati due dipendenti dell'Archivio di Stato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento